Eur, controlli contro la criminalità: 3 arresti e 5 denunce

0
61
 

Nella giornata di ieri i carabinieri della compagnia Roma Eur hanno eseguito una fitta rete di controlli finalizzata al contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa nelle zone della Magliana, Corviale, Trullo e Torrino Nord. Il bilancio è di tre persone arrestate con l’accusa di furto aggravato e altre cinque denunciate a piede libero. A finire in manette sono stati un 39enne romano, già conosciuto alle forze dell’ordine, che è stato fermato dai carabinieri in via Cornelio Sisenna subito dopo aver rubato una Mercedes classe “E”.

Poco dopo invece è stata la volta di due cittadine romene, di 15 e 35 anni, entrambe incensurate, fermate dopo aver rubato capi d’abbigliamento da un centro commerciale di viale Oceano Pacifico. Il personale addetto alla vigilanza che le aveva adocchiate, ha chiamato il “112” e i carabinieri le hanno prese in consegna subito dopo aver oltrepassato le casse con la refurtiva.

Arrestati dai carabinieri, il 39enne romano e la 35enne cittadina romena sono a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo mentre la minorenne è stata accompagnata presso il centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli.

Le denunce invece sono scattate per un 25enne romano, già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di due dosi di marijuana; per un 53enne cittadino francese, pizzicato dopo aver borseggiato il portafogli ad una passeggera a bordo di un autobus; per una 24enne romana, pregiudicata, sorpresa dopo aver sfilato il portafogli a un anziano, all’interno di un centro commerciale; per un 24enne cittadino albanese trovato in possesso di un coltello a serramanico e infine per una 41enne di origine napoletana che al fine di evitare il controllo dei carabinieri ha fornito false generalità.

Nel corso del servizio sono state complessivamente controllate 95 persone, 15 veicoli e 24 persone sottoposte a misure di restrizione della libertà personale.