Villanova, “succhiano” oltre 250 litri di gasolio da mezzi pesanti

0
30
 

Sono stati sorpresi mentre stavano caricando su un’autovettura successivamente risultata rubata, una decina di taniche piene di gasolio appena “succhiato” dagli automezzi pesanti parcheggiati nel cortile di una società per l’estrazione di travertino ubicata in via Tiburtina, a Villanova di Guidonia.

Per questo motivo tre giovani di nazionalità romena di età compresa tra i 18 e i 33 anni, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso. I tre “vampiri” di gasolio, alla vista dei carabinieri, hanno tentato la fuga ma le tre pattuglie intervenute avevano già circondato la zona e per loro non c’è stata alternativa.

I tre uomini sono stati arrestati e accompagnati in caserma, dove poi sono stati trattenuti fino al giudizio per direttissimo al termine del quale sono stati condannati a 6 mesi di reclusione.

Il gasolio è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario, mentre le taniche, un tubo di gomma utilizzato per l’aspirazione del carburante e l’auto rubata sono stati sequestrati.