Roma, clonavano i bancomat dei clienti di un ristorante

0
73
 

Erano specializzati in clonazione di bancomat e carte di credito che poi usavano per fare acquisti nei negozi del centro.

La banda è stata sgominata dalle fiamme gialle del nucleo speciale di polizia tributaria che sono partiti dalla localizzazione dell’esercizio commerciale presso il quale veniva compiuto il furto dei dati.

Si tratta di un ristorante di Roma dove le menti dell’organizzazione si servivano di un cameriere per carpire – attraverso un apparecchio elettronico della grandezza di un pacchetto di sigarette (c.d. skimmer) – le informazioni contenute nella bande magnetiche delle carte di credito dei clienti.

Bastavano solo pochi istanti. Prima di portare in cassa la carta di credito affidatagli dal cliente, il cameriere la strisciava velocemente nello skimmer che ne leggeva abusivamente il contenuto. Qualche altro passaggio ed il gioco era fatto: lo skimmer veniva successivamente collegato ad un personal computer che, attraverso un software di gestione delle bande magnetiche, consentiva la trascrizione dei dati rubati su altre carte di credito, stavolta vergini, realizzando così dei veri e propri cloni. Le carte venivano quindi utilizzate dai truffatori per fare shopping, nei negozi più in delle vie del centro di Roma e della provincia.

Spese per migliaia di euro che, naturalmente, venivano addebitate agli inconsapevoli titolari delle carte di credito. La frode in danno dei truffati si aggira intorno ai 500 mila euro. I 10 destinatari delle misure personali (4 in carcere, 3 agli arresti domiciliari e altri 3 ai quali è stato notificato l’obbligo di firma), ossia i capi dell’organizzazione, sono cittadini di origine africana, rumena ed albanese, residenti nel Lazio. Sono stati inoltre denunciati altri 7 soggetti, coinvolti, a diverso titolo, nell’ambito dell’illecita attività.

È SUCCESSO OGGI...

INCENDIO ROMA EST GROTTA GREGNA

Roma, incendio in una rimessa di camper e roulottes: colonna di fumo nero (FOTO)

Brutto incendio in via del Flauto, in zona Grotta di Gregna, in una rimessa di camper e roullottes. A prendere fuoco almeno sei mezzo. I vigili del fuoco del comando di Roma sono impegnati  dalle 9...
cisterna di latina

Cisterna di Latina, denunciati insospettabili coniugi pusher

Ieri, martedì 27 giugno, i carabinieri della locale stazione corso servizi di controllo del territorio hanno denunciato due insospettabili coniugi di 48 e 42 anni, del luogo, poiché, a seguito di perquisizione personale e...

Gira con in mano una bottiglia per aggredire un connazionale

Pomeriggio di controlli della polizia di stato a Roma in piazza Vittorio, via Giolitti e zone limitrofe, unitamente agli agenti del reparto volanti, prevenzione crimine, reparto mobile e unità cinofile antidroga del gruppo pronto...

Il consigliere Giuseppe Raspa nuovo assessore del Comune di Pomezia. Il sindaco: “Questo un...

Verrà nominato nei prossimi giorni un nuovo assessore che si aggiungerà a quelli già presenti in giunta, il consigliere comunale Giuseppe Raspa. “In questo ultimo anno prima della fine del mandato – dichiara il Sindaco...

Allarme alimentare, sequestrate oltre 1.100.000 uova

I Nuclei Antifrodi, in collaborazione con i Gruppi Carabinieri Forestali, a seguito di un'azione di monitoraggio nelle aziende avicole dislocate sul territorio nazionale, hanno proceduto al sequestro di 1.110.236 uova per mancanza di...