Ostia, evade dai domiciliari e scambia i carabinieri per 2 pusher

0
25
 

Arresto singolare quello eseguito nella serata di ieri dai carabinieri del nucleo operativo di Ostia. Due carabinieri in abiti civili, impiegati in un servizio antidroga nei “lotti” di via della Paranzella, sono stati avvicinati da un uomo che era alla ricerca di qualche grammo di “fumo”.

Uno dei militari, non rivelando ancora la sua identità, gli ha detto di stare attento visto che in giro c’era un via vai di “guardie”. L’uomo ha vivamente ringraziato per il consiglio reso, anche in virtù del fatto che, come affermato dall’uomo, si trovava ancora al regime degli arresti domiciliari.

A quel punto i carabinieri si sono qualificati, hanno identificato l’uomo, un 46enne di Fiumicino, e, dopo aver accertato che si fosse effettivamente allontanato dagli arresti domiciliari, lo hanno accompagnato in caserma e arrestato con l’accusa di evasione.