Paura a Fiumicino, immigrato si dà fuoco in aeroporto

0
34

Sconcerto e paura a Fiumicino. Un giovane cittadino della Costa d'Avorio, questa mattina, si è dato fuoco nell'aeroporto, mentre si trovava nei pressi del terminal 3 delle partenze.

All’uomo, fermato per controlli, aveva in tasca un decreto d'esplusione.

Immediati i soccorsi degli agenti di polizia che sono intervenuti con un estintore. L'uomo, ustionato, è stato poi portato via dal personale sanitario che opera nello scaloe, secondo quanto si è appreso, è stato ricoverato in gravi condizioni al Grassi di Ostia dove è stato trasportato anche l'agente di polizia intervenuto per soccorrerlo.

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Folle inseguimento da Tuscolana a Cassia: due arresti

Duro colpo inferto dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia viterbese.   La notte di sabato infatti i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione in collaborazione con i...
Sigilli a un ristorante all'Esquilino

Roma, sigilli a un ristorante: dehors del locale completamente abusivo

Fine settimana di controlli da parte della Polizia Locale. Il reparto del supporto operativo Commercio su sede fissa del I gruppo Centro, ex Trevi, diretto dal dott. Roberto Stefano, ha messo i sigilli a...

Guidonia, Emanuele Di Silvio è il candidato sindaco del Partito Democratico

Emanuele Di Silvio è il candidato sindaco del Partito Democratico di Guidonia Montecelio. L’annuncio ufficiale è arrivato  dal segretario cittadino Mario Lomuscio al termine dello scrutinio risultano 1.494 cittadini iscritti all’albo degli elettori su...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Arrestata a Roma borseggiatrice “da record”

I Carabinieri della Stazione di Roma Quirinale hanno arrestato per la 44esima volta una donna di 25 anni, di origini slave, domiciliata nel campo nomadi di via Pontina, all’opera, facendo anche da tutor ad...

Roma, colpisce al volto una donna per derubarla

Un agente della polizia penitenziaria libero dal servizio, in via Tiburtina, ha assistito allo scippo di una borsa nel corso del quale il malvivente, per vincere la resistenza della vittima, l'ha colpita al volto....