Ponte Milvio, beccato ladro d\’auto

0
19
 

Due giorni all’insegna della prevenzione quelli appena trascorsi nella zona di Ponte Milvio. Gli agenti del Commissariato di zona hanno effettuato una serie di controlli nei luoghi maggiormente a rischio, dove era stata notata la presenza di pregiudicati, identificando più di 200 persone.

Tra queste, per 15 soggetti con precedenti di polizia è stato necessario l’accompagnamento in ufficio per accertamenti, mentre tra le tante auto controllate, ne è stata recuperata una appena rubata, rinvenuta abbandonata nei pressi di Piazza dei Giuochi Delfici.

In via Cortina d’Ampezzo invece, sempre durante i servizi di perlustrazione, i poliziotti hanno fermato per un controllo un cittadino moldavo che si aggirava con fare sospetto tra le auto in sosta. Durante l’accertamento, gli investigatori lo hanno trovato in possesso di una luminosissima torcia a led e di una serie di strumenti per forzare le portiere delle auto.

Sequestrata anche una modica quantità di stupefacente che lo straniero deteneva illegalmente all’interno del portafogli. Al termine delle verifiche, per l’uomo è scattata l’espulsione ed ora è ospitato presso il Cie di Ponte Galeria in attesa di essere espatriato. Per un cinquantenne lucano invece, ricercato dalla magistratura capitolina perché colpito da un ordine di arresto per evasione, sono scattate le manette.

L’uomo, con precedenti di polizia per reati che vanno dalla violazione della legge sugli stupefacenti, al falso monetario e reati contro il patrimonio e la persona, è stato bloccato all’interno di un mini appartamento, sempre nella zona di via Cortina d’Ampezzo, e dopo le verifiche condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.