Eur, ripuliscono un\’abitazione ma trovano carabinieri ad attenderli fuori

0
58
 

Pensavano di farla franca, i quattro nomadi arrestati dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Eur, unitamente ai militari della stazione carabinieri Roma Garbatella che, ieri sera, si sono introdotti all’interno di un’abitazione di via Eufrate, all’Eur, ripulendola.

I ladri, due italiani, un cittadino romeno ed un cittadino bosniaco, rispettivamente di 16, 20, 24 e 25 anni e perlopiù già noti alle forze dell’ordine, approfittando dell’assenza dei proprietari, hanno divelto un’inferriata di una porta-finestra e dopo aver disattivato il sistema d’allarme, si sono introdotti all’interno rubando vari preziosi in oro e argento ed un orologio. Sfortunatamente per loro, un vicino di casa allarmato dai rumori sospetti, ha immediatamente allertato il 112. I

carabinieri così giunti sul posto li hanno sorpresi e bloccati proprio mentre uscivano dall’abitazione con la refurtiva. A seguito della perquisizione, i militari dell’arma hanno rinvenuto anche altra refurtiva all’interno della loro auto, che avevano lasciato in sosta poco lontano dall’abitazione.

L’intera refurtiva recuperata dai carabinieri è stata riconsegnata al proprietario di casa, sequestrati invece una torcia ed un grosso giravite utilizzato dai ladri.  I Tre topi d’appartamento maggiorenni arrestati dai carabinieri, sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo e dovranno rispondere di furto aggravato e ricettazione in concorso, mentre il minorenne è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli.

È SUCCESSO OGGI...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...

Innesca un incendio nel bosco, arrestato in flagranza di reato

Nel pomeriggio di ieri, militari del NIPAF appartenenti al Gruppo Carabinieri Forestale di Viterbo, hanno proceduto all’arresto di un trentanovenne residente per incendio boschivo doloso nel comune di Viterbo. A seguito di attività d’indagine di...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...

Uova contaminate dal Fipronil: ecco i primi esiti dei controlli

Le attività di controllo svolte dai Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sul territorio nazionale, hanno fatto emergere due positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata fipronil che si aggiungono alle...

Ritmo e musica popolare con Ambrogio Sparagna al Museo di Roma

Tra serenate e cantate popolari, musica di strada e tradizionale, nell’ultimo sabato sera di apertura straordinaria del Museo di Roma sarà impossibile non venire contagiati dal ritmo. Infatti sabato 26 agosto lo splendido palazzo con vista su piazza Navona si prepara...