Otto rapine lampo tra farmacie e supermercati: due in manette

0
39
 

Hanno imperversato per mesi, diventando la preoccupazione di farmacisti e direttori di supermercati, per il numero di rapine lampo messe a segno. In due e sempre con la stessa dinamica, sceglievano soltanto esercizi commerciali con la cassa vicina all’ingresso: il primo rapinatore minacciava con un coltello il cassiere e si faceva consegnare il contante, anche se di poche centinaia di euro, mentre il complice con una pistola teneva a bada gli altri clienti, e poi fuggivano a bordo dello stesso scooter.

I due hanno rapinato lo stesso esercizio a volte con cadenza settimanale, ed in alcuni casi anche 2 volte nell’arco della stessa giornata. Le indagini hanno coinvolto diversi commissariati, poiché il campo d’azione prescelto dai due rapinatori era esteso tra Testaccio, Monteverde e San Paolo. Per individuare i due responsabili gli investigatori hanno esaminato le immagini delle telecamere di sorveglianza attive all’interno di alcuni degli esercizi rapinati, confrontandole poi con le informazioni e gli indizi emersi nel corso delle denunce presentate dalle vittime e dalle varie testimonianze.

In particolare l’attenzione dei poliziotti si è concentrata sulle descrizione della corporatura e degli abiti indossati dai due uomini, spesso gli stessi in diversi episodi, e sul parziale numero di targa della moto. Una serie di controlli e appostamenti organizzati dai poliziotti proprio in concomitanza con le ore di apertura e di chiusura dei negozi, per aumentare le possibilità di individuare i due rapinatori.

Infatti qualche mese fa due uomini corrispondenti alle descrizioni dei rapinatori, sono stati individuati e controllati da una pattuglia di agenti, proprio mentre erano a bordo di uno scooter con targa simile a quella ricercata. Al momento del controllo nel sottosella della moto, risultata rubata, è stato trovato il materiale utilizzato dai due per mettere a segno le rapine.

Alcune delle vittime hanno poi riconosciuto i due, un 46enne e un 43enne, entrambi romani, come i due responsabili delle rapine subite come anche il materiale sequestrato nel sottosella dello scooter. Al termine degli accertamenti i poliziotti hanno richiesto all’Autorità Giudiziaria l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di entrambi perché riconosciuti come responsabili di 8 rapine.

Le indagini degli investigatori proseguono anche con l’accertamento su ulteriori elementi acquisiti nel corso di altri 45 episodi di rapina. Negli ambienti investigativi non si esclude infatti la possibilità che i due rapinatori possano essere riconosciuti come responsabili di altre rapine e che le testimonianze di altre vittime possano far emergere ulteriori elementi utili alle indagini. 

È SUCCESSO OGGI...

incendio a pomezia nube tossica fumo

Incendio Eco X, Marco Lupo (Arpa Lazio): «Abbiamo collaborato a stretto contatto con le...

"Per quanto riguarda l'amianto abbiamo collaborato a stretto contatto con le Asl e in particolare con l'Asl Roma 6. L'amianto è competenza del centro regionale Amianto della Asl di Viterbo che ha rilevato presenza...

As Roma, Di Francesco in pole come nuovo allenatore

Eusebio Di Francesco può diventare il nuovo allenatore della Roma. L'attuale tecnico del Sassuolo, con un passato da calciatore in giallorosso dal 1997 al 2001, è in pole position per sostituire Spalletti alla guida...

Ama, raggiunto accordo con i sindacati. «Ammessi i problemi in azienda»

"Siamo realmente soddisfatti del verbale firmato ieri in Ama, perché dopo resistenze e difese d'ufficio da parte dell'azienda, anche grazie al sopralluogo congiunto effettuato con l'Assessora Pinuccia Montanari, il management ha finalmente ammesso i...

Teneva 40 kg di stupefacenti: tra questi la “droga dello sballo”

Utilizzava la cantina pertinente alla sua abitazione come deposito della droga e base dello spaccio. Per questo motivo i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati hanno arrestato un 26enne romano, senza occupazione...

Il ritorno di Marco Carta: presenta il nuovo album a Roma

In occasione dell'uscita del suo nuovo album ''Tieniti forte'', il cantante Marco Carta incontra i fan di Roma presso lo store Discoteca Laziale, sabato 27 maggio alle ore 15:00. L'artista sardo, vincitore di "Amici" nel 2008, torna...