Maltrattava il padre da anni, disposto l\’obbligo di allontanamento da casa familiare

0
54
 

Ormai da anni maltrattava il padre convivente. Il 29enne, nato in Sudamerica, era stato adottato da genitori italiani quando aveva appena un anno. Durante l’adolescenza sono iniziate le incomprensioni con i genitori, che forse anche a causa del difficile rapporto con il figlio si sono separati.

Il ragazzo è rimasto a vivere con il padre, mentre la madre si è trasferita in un appartamento al piano di sopra. Dal 2006 gli episodi di violenza e maltrattamenti nei confronti del genitore convivente sono aumentati in maniera esponenziale, fino a sfociare in veri e propri attacchi fisici, che in molti casi hanno costretto l’uomo a fare ricorso alle cure mediche. Tanto che lo scorso anno i genitori avevano proposto al figlio di andare a vivere in un’altra casa di loro proprietà fuori Roma. Il figlio in un primo momento aveva accettato, ma era tornato dopo poco a vivere col padre.

Da allora anche l’ex moglie della vittima, sentendo le grida provenire dal piano di sotto e avendo alcune volte assistito in prima persona agli episodi di violenza, aveva esortato il coniuge a sporgere denuncia temendo in un esito sempre più grave. A quel punto i due genitori si sono decisi a denunciare il figlio, ormai ingestibile. Gli investigatori del commissariato Borgo hanno raccolto la testimonianza della vittima e della moglie, ricostruendo l’intera vicenda anche attraverso i certificati del pronto soccorso prodotti dall’uomo in sede di denuncia.

Al termine degli accertamenti i poliziotti hanno richiesto all’Autorità Giudiziaria il provvedimento di allontanamento dalla casa familiare del giovane che, una volta emesso, è stato notificato all’interessato. Oltre a lasciare la casa familiare, non dovrà avvicinarsi ai luoghi frequentati dal genitore. 

È SUCCESSO OGGI...

Spari nella notte, un morto in strada

Un albanese di 43 anni è stato colpito da 4 colpi d’arma da fuoco, alle gambe ed al torace, che ne hanno causato la morte. É accaduto verso le 23 di ieri sera a Roma in...

Ostia Antica, anziana derubata dalla badante: ecco cosa faceva

I Carabinieri della Stazione di Roma Ostia Antica e della Stazione di Roma Acilia, hanno arrestato una donna romana, di 47 anni,  per furto aggravato ai danni dell’anziana alla quale faceva da badante. Già da...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, denunciato cubano che deteneva refurtiva rubata

Era diventato un vero e proprio incubo per i turisti e gli utenti del Terminal Anagnina. Ieri mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro lo hanno identificato e denunciato a piede...
Un sogno x due al Veneto di Colleferro

La commedia musicale Un sogno x due al Vittorio Veneto di Colleferro

La commedia musicale Un sogno x due - in scena al teatro Vittorio Veneto di Colleferro dal 18 al 21 maggio (ore 21) - vi farà fare un tuffo in una entusiasmante Italia anni...
Primo maggio con Cuori in ballo per una raccolta fondi per costruire una stalla e aiutare due giovani di Amatrice

Cuori in ballo: nuova iniziativa il 1° maggio per le popolazioni colpite dal sisma

Torna in scena Cuori in ballo per ricostruire, un gruppo di persone che si è unito per dare una mano alle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia attraverso dei progetti solidali. PRIMO MAGGIO CON CUORI IN...