Nuova voragine: caos in piazza Cavour a Roma

0
27
 

Piazza Cavour torna a far parlare di sé. A breve distanza dal restyling che ha restituito un florido assetto ad un’area che rappresenta il cuore pulsante di Prati, un cedimento dell’asfalto mette a dura prova la viabilità in una zona ogni giorno particolarmente trafficata per la presenza del Palazzo di Giustizia, del multisala Adriano e di numerosi uffici, e che costituisce un collegamento naturale con l’ultimamente frequentatissima via della Conciliazione.

Domenica pomeriggio un avvallamento del manto stradale verificatosi all’altezza della Chiesa Valdese, ha determinato la chiusura al traffico dell’area compresa tra via Vittoria Colonna e via Federico Cesi e del tratto Marianna Dionigi che da via Giovanni Pierluigi da Palestrina conduce a piazza Cavour.

I vigili del fuoco, sopraggiunti sul posto, hanno provveduto a transennare l’area mentre qualcuno ipotizzava un collegamento tra il collasso del manto stradale ed i lavori per il parcheggio interrato, dal momento che prima della costruzione dei box l’area sotterranea era attraversata dalla rete fognaria poi spostata per fare spazio ai nuovi posti auto. Tuttavia potrebbe esser stata la pioggia dei giorni scorsi ad aver provocato questo ennesimo crollo dell’asfalto in una città particolarmente avvezza a disagi di questo tipo. Si tratta di un avvallamento dal diametro piccolo, di circa 50 centimetri, ma profondo un metro e quaranta che, secondo il presidente del Municipio XVII Antonella De Giusti, è emblematico di una manutenzione stradale assente.

«Da quando abbiamo inaugurato il parcheggio chiediamo al Campidoglio di rifare la strada, inutilmente. Quale che sia la causa, con un po’ di manutenzione avremmo evitato questi problemi» ha dichiarato il minisindaco. Intanto nove linee bus ( 70, 81, 87, 130, 224, 280, 492, 913, 926) molte delle quali collegano i quartieri Prati e Trionfale con il centro storico, da via Colonna sono state deviate in via Ulpiano, piazza dei Tribunali, via Triboniano, e lungo il lato ovest di piazza Cavour, mentre la fermata di piazza Cavour sul lato compreso tra via Cesi e via Cicerone è stata soppressa. L’area, di competenza del dipartimento Lavori Pubblici, è stata messa in sicurezza. Intanto via Otricoli, nel quartiere Appio, resta ancora chiusa al traffico a causa di una voragine apertasi nell’adiacente via Todi lo scorso 17 maggio.

Samantha De Martin