Colleferro, estorcevano denaro a compagno di scuola

0
132
 

Nei primi giorni di gennaio i carabinieri di Colleferro hanno raccolto il triste racconto di un ragazzino quindicenne, vessato e continuamente aggredito e minacciato da due “bulli” inseriti nello stesso contesto scolastico che da tempo gli estorcevano somme di denaro e altri beni di valore.

Il minore, forte del sostegno dei suoi genitori, ha denunciato ai carabinieri l’ennesima minaccia da parte dei due giovani, i quali gli avevano intimato di consegnargli il giorno seguente la somma di 40 euro per evitare ulteriore angherie e violenze all’uscita della scuola, nel tragitto che conduce alla fermata dell’autobus. In quella circostanza, però, i carabinieri, in abiti civili, si sono posizionati lungo il tragitto e quando hanno visto uno dei due bulli, un sedicenne di Labico, aggredire la vittima, sono intervenuti arrestandolo per estorsione.

L’altro minore, che aveva partecipato nei giorni precedenti alle minacce e alle aggressioni, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Roma. L’attività di indagine dei carabinieri, grazie anche all’apporto e alla disponibilità dei genitori, è continuata, facendo luce su altre tristi situazioni che stavano prendendo una brutta piega tanto da diventare di difficile gestione per gli stessi genitori. La vittima degli episodi di “bullismo” continuava, infatti, a essere preso di mira dall’altro suo coetaneo, già denunciato, coinvolgendo anche altri giovani studenti.

Ieri l’epilogo. Il Tribunale per i minorenni di Roma, accogliendo le risultanze investigative conseguite dai carabinieri, ha emesso il provvedimento cautelare della permanenza in casa nei confronti del minore.

È SUCCESSO OGGI...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Veicolo in fiamme sul Raccordo: 10 km di coda. Traffico in tilt

Terribile giornata per chi si trova in macchina oggi. Dieci km di coda, infatti, si registrano sul Grande Raccordo Anulare. Come informa Luceverde Roma, su Twitter, il traffico è in tilt in particolare nel tratto Laurentina-Appia...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...

Blitz antidroga a Roma, 6 arresti in poche ore

Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante a Piazza Vittorio Emanuele II, Termini e San Lorenzo, per contrastare fenomeni di degrado o di illegalità diffusa. Nelle ultime 24 ore, mirati...