La madre non vuole che fumi in casa e lui evade dai domiciliari

0
49
 

I carabinieri della stazione Roma Alessandrina hanno arrestato un 25enne per evasione dagli arresti domiciliari, provvedimento al quale era sottoposto da circa un mese poiché riconosciuto responsabile di una rapina a mano armata messa a segno il 10 gennaio scorso in una farmacia di via Filomusi Guelfi, nel quartiere Cinecittà.

I carabinieri della stazione Roma Alessandrina hanno arrestato un 25enne per evasione dagli arresti domiciliari, provvedimento al quale era sottoposto da circa un mese poiché riconosciuto responsabile di una rapina a mano armata messa a segno il 10 gennaio scorso in una farmacia di via Filomusi Guelfi, nel quartiere Cinecittà.

I militari, mentre transitavano in via del Fringuello lo hanno notato in strada mentre stava fumando, da solo e guardingo, una sigaretta. Il 25enne, poi, ha tentato di giustificarsi affermando di essere uscito di casa esclusivamente per fumare una sigaretta, cosa che a sua madre, che vive con lui, dà così tanto fastidio che in passato ha generato delle violente liti.

Il giovane si trova ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.