Flaminio, entra da Equitalia con lametta in bocca e minaccia suicidio

0
95
 

Un cittadino straniero, residente in Italia, è entrato dentro gli uffici di Equitalia Sud, sul lungotevere Flaminio, minacciando di suicidarsi. L'uomo, proveniente dalla Puglia, aveva una lametta in bocca e ha minacciato di uccidersi se non fosse stato ricevuto. Sul posto una pattuglia della polizia del commissariato Villa Glori.

I poliziotti sono riusciti a calmarlo e attualmente l'uomo, che secondo quanto si apprende deve a Equitalia diverse migliaia di euro, è a colloquio con un dirigente della struttura.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, si aggira tra i turisti con una pistola a slave e 4 coltelli

I Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma e della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno denunciato a piede libero un senza fissa dimora di origini Ceche di 47 anni, incensurato, con l’accusa di...

Violenta rissa in pieno centro a colpi di bottiglia, arrestati 3 stranieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato tre persone per una violenta rissa a colpi di cocci di bottiglia, scoppiata, ieri sera, in largo Talamo. In manette sono finiti un 23enne e un...

25 Aprile, partito il corteo Anpi: «Basta polemiche, oggi si festeggia»

È partito con il coro di 'Bandiera rossa', in testa i partigiani romani che sorreggono lo striscione con la scritta 'I partigiani', il corteo dell'Anpi da piazzale Caduti della Montagnola. Alla manifestazione, diretta a Porta...

Dosi di cocaina in casa, 3 albanesi nei guai

Nel corso di alcuni servizi antidroga, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato tre cittadini albanesi di età compresa tra i 23 e 26 anni, per detenzione e spaccio di...