Settecamini, accoltella condomino per volume tv troppo alto: arrestato

0
45

Si sono affrontati per l’ennesima volta nella tarda serata di ieri. La causa scatenante è stata il volume troppo alto della televisione: così due condomini sono finiti alle mani ed uno di loro ha estratto un coltello col quale ha ferito in pieno petto il ‘nemico’.

Si tratta di una storia di vecchi rancori e dissidi che ieri sera sarebbe potuta finire in tragedia. Dopo la chiamata anonima al 112, i carabinieri della stazione di Roma Settecamini sono giunti tempestivamente all’uscita di un palazzo in zona Lunghezza del comune di Roma, dove hanno trovato riverso a terra ed in un lago di sangue un giovane romeno di 26 anni.

La vittima, ancora cosciente, è riuscito a dare qualche indicazione ai militari che, dopo essersi assicurati dell’arrivo del 118, si sono messi subito alla ricerca dell’aggressore. L’uomo, un connazionale di 23 anni, è stato rintracciato all’interno del suo appartamento e ha cercato maldestramente di fornire un finto alibi.

La contradditorietà delle sue dichiarazioni, le testimonianze e le tracce sui suoi vestiti, già infilati in lavatrice, hanno permesso agli uomini dell’Arma di identificarlo come l’autore dell’accoltellamento. Per lui si sono così aperte le porte del carcere di Roma Rebibbia. La vittima invece, dopo aver subito un delicato intervento, è tuttora ricoverata in prognosi riservata per le lesioni riportate.

È SUCCESSO OGGI...

ladro di biciclette

Ottantenne muore in carcere: addio al ladro di biciclette

Era stato soprannominato il ladro di biciclette perché di due ruote, nel corso della sua vita, ne aveva rubate migliaia. Non per necessità. Né per indole da malfattore. Ma perché affetto da una forma...
tuscolano

Crolla terrazzo di un palazzo al Tuscolano: grave un uomo

Dramma al Tuscolano, questa domenica mattina. Il terrazzo di un palazzo è improvvisamente crollato. Un uomo che stava stendendo i panni ad asciugare al sole è rimasto gravemente ferito. L'episodio è accaduto in via...
videocamera furti borse cellulari alberghi roma

Il trucco per rubare borse e cellulari: videocamera svela come agivano

Operava negli alberghi del centro di Roma. Erano una vera e propria gang latino americana. Rubavano borse e oggetti di valore agli ospiti degli alberghi. E il modus operandi era sempre lo stesso. La...
corda impiccato genazzano suicidio

Orrore a Genazzano: si impicca all’albero del suo giardino

Attimi di terrore negli occhi di alcuni passanti. Un uomo, ancora vivo, penzolava impiccato a un albero. Immediatamente hanno chiamato il 112 e, miracolosamente, l'aspirante suicida è stato salvato. Lo scioccante episodio è accaduto...
roma san giovanni farmacia rapina tatuaggio

Rapina farmacia a San Giovanni: tradito da un tatuaggio

I carabinieri della stazione Roma San Giovanni hanno arrestato un romano cinquantenne ritenuto responsabile di aver commesso, lo scorso 8 marzo, una rapina a mano armata in una farmacia di via Corfinio, nel quartiere...