Ostia, ruba morfina da ospedale: arrestato infermiere

0
75
 

I carabinieri della stazione di Ostia hanno arrestato un insospettabile infermiere professionale dell’ospedale “Grassi”, con l’accusa di furto aggravato di medicinali e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Ieri pomeriggio la direzione sanitaria dell’ospedale “G.B. Grassi” di Ostia ha denunciato ai carabinieri che nel corso della mattinata, nel reparto di “Medicina Donne”, da un apposito armadio adibito alla custodia di medicinali, erano state rubate alcune confezioni di morfina.

Poco dopo, sul posto sono intervenuti i carabinieri che, grazie alla stretta collaborazione della direzione sanitaria, in pochi minuti sono riusciti a stringere il cerchio nei confronti dei potenziali sospettati; tra questi è spuntato il nome di M.F. 43enne infermiere professionale residente a Ostia, con qualche piccolo precedente alle spalle.

Poco più tardi, i militari hanno bussato alla sua abitazione dove, nel corso di una perquisizione hanno rinvenuto parte della refurtiva più altri medicinali ad esclusivo uso ospedaliero, su cui sono in corso le indagini. Per lui sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di furto aggravato e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. 

È SUCCESSO OGGI...

Atac a un passo dal crac. Rota: «Schiacciati dai debiti»

"In questi mesi ho preso progressivamente atto di una situazione dell'azienda assai pesantemente compromessa e minata, in ogni possibilità di rilancio organizzativo e industriale, da un debito enorme accumulato negli anni scorsi". Lo dice...

“Finti” clienti derubano quelli “veri”: incredibile truffa a Roma

Si fingevano clienti all’interno di un negozio di scarpe sportive di via del Corso, per poi derubare i clienti veri, ma i Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina, durante i quotidiani...
acqua acea magliana

La Procura di Civitavecchia indaga sul comportamento di Acea Ato 2

Dulcis in fundo ci mancava solo la Procura, questa volta di Civitavecchia, ad indagare sul comportamento di Acea Ato 2 sul prelievo di acque dal lago di Bracciano. In effetti il timore di risvolti penali...

L’associazione degli ambulanti in allarme scrive a Papa Francesco

I rappresentanti della categoria degli ambulanti d'Italia hanno sottoscritto ed inviato una lettera  a  Papa Francesco, inoltrata anche al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e alla presidentessa della Unione delle comunità ebraiche italiane, Noemi Di Segni. Nella...
roma

«Mia moglie vuole suicidarsi». La polizia interviene a Roma e la trova con l’amico

Litiga col marito ed esce di casa dicendo di volersi suicidare. L’uomo preoccupato, perché la moglie prima di staccare il cellulare, gli aveva ribadito  di volersi uccidere, ha chiamato la Polizia di Stato. È successo questa...