Ostiense, rissa furibonda per futili motivi: 4 arresti

0
36

Ieri sera, in piazzale Ostiense, quattro cittadini stranieri, tutti originari della Polonia, sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo radiomobile di Roma con l’accusa di rissa aggravata e lesioni.

I quattro uomini, di età compresa tra i 29 ed i 34 anni, intorno alle 19:30, in preda ai fumi dell’alcool e a causa di una discussione sorta lungo la strada, per futili motivi, se le sono date di santa ragione, prendendosi a colpi di bottiglia.

Alcuni passanti hanno notato la scena ed hanno allertato il 112. Alla vista dei Carabinieri, gli stranieri hanno tentato di dileguarsi a piedi, ma sono stati inseguiti e bloccati.

Arrestati dai carabinieri i quattro sono stati medicati presso l’ospedale “S. Eugenio”, con prognosi che vanno rispettivamente dai 5 ai 7 giorni per traumi contusivi vari. I carabinieri intervenuti per sedare la rissa hanno rinvenuto a terra due colli di bottiglie infrante e frammenti di vetro usati dagli stranieri per colpirsi.