Termini, molesta passanti poi blocca strada e aggredisce polizia

0
19
 

Completamente ubriaco, ha creato non pochi problemi alle persone in transito nella zona della Stazione Termini, chiedendo in maniera insistente e molesta danaro e arrivando addirittura a bloccare le auto in transito su via Giolitti.

Due equipaggi del reparto volanti, impegnate nei consueti servizi di controllo del territorio nella zona della stazione, hanno notato quanto stava accadendo ed hanno cercato di far desistere l’uomo, un 24enne somalo, dal suo atteggiamento e riportarlo alla calma.

Il loro compito, però, non è stato per nulla facile: il giovane, per tutta risposta, ha iniziato infatti a divincolarsi per sottrarsi al controllo, ed ha cercato di colpire ripetutamente i poliziotti con la testa. Visto il perdurare del suo atteggiamento, gli agenti hanno deciso di condurlo in Commissariato, ma hanno dovuto faticare non poco per convincere ad entrare nell’auto di servizio il giovane, che ha fatto di tutto per sottrarsi alla Polizia.

Al termine, condotto in ufficio ed identificato per M.A., di origine somala, di 24 anni, con precedenti di Polizia per rapina, spaccio di stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, con numerosi alias e sprovvisto di permesso di soggiorno, è stato tratto in arresto. Dovrà rispondere, ancora una volta, di resistenza a pubblico ufficiale.