Pontina, inchiesta corridoio Roma-Latina. Il comitato: «Sia fatta giustizia»

0
56
 

«Dopo le nostre continue denunce, finalmente la Corte dei Conti ha aperto un’indagine sullo sperpero di denaro pubblico». A cantare vittoria è Gualtiero Alunni, portavoce del Comitato no Corridoio per la Metropolitana Leggera, che commenta con tono entusiasta la memoria scritta sull’autostrada a pedaggio A12 Roma-Latina presentata dal procuratore generale della Corte dei Conti, Angelo Raffaele De Dominicis, in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario.

«Nel documento redatto da De Dominicis – afferma Alunni – si legge che “la polizia erariale ha accertato lo svolgimento di attività contenziose portate all’esame di due collegi arbitrali e di una procedura in corso per la stipula di un accordo transattivo con uno spreco di risorse di circa 20 milioni di euro”.

A questo sperpero di soldi – continua il portavoce del comitato – si devono aggiungere le risorse pagate per mantenere in piedi i due consigli di amministrazione di Arcea e Autostrade del Lazio, i 43 milioni sborsati dalla Regione ai soci privati di Arcea su sentenza per un lodo arbitrale, i quali, non ritenendo congruo l’importo, hanno fatto ricorso al Consiglio di Stato che ancora si deve esprimere».

La questione è approdata anche alla Commissione Europea e all’Autorità di Vigilanza sui Lavori Pubblici che hanno aperto due inchieste. «Nella speranza che si faccia giustizia, ritirando definitivamente questo progetto mostruoso di asfalto e cemento, – conclude Alunni – auspichiamo che si apra un nuovo percorso per il miglioramento della rete ferroviaria pontina e la costruzione della metropolitana leggera Roma-Pomezia- Ardea. Con le risorse pubbliche sperperate in questi ultimi 10 anni si poteva adeguare in sicurezza una parte rilevante dell’attuale via Pontina, salvando la vita a decine di cittadini». 

È SUCCESSO OGGI...

Incidono iniziali su una colonna, denunciati

Due giovani sono stati denunciati dalla polizia a Roma, sabato scorso, per aver inciso delle iniziali su una colonna al Palatino. Sono stati alcuni addetti a notare i ragazzi, seduti su una colonna a terra,...
cronaca di roma torpignattara

Omicidio delle tre sorelline, indagati a Roma due rom

La procura di Roma ha iscritto due persone nel registro degli indagati in relazione al rogo nel quale sono morte le tre sorelle Halilovic. Gli indagati sono due rom, idetificati grazie alle telecamere di...

Rapinano supermercato con un’accetta: il blitz dei carabinieri

Al termine di una spedita attività investigativa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due italiani di 32 e 33 anni, entrambi...

Grave incidente per un giovane pilota romano

Simone Mazzola è stato trasferito oggi nella struttura riabilitativa di Montecatone. Il giovane pilota era ricoverato dal 19 maggio nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena per il grave trauma vertebro midollare riportato nell’incidente avvenuto sul circuito...

Individuato truffatore a Palestrina

Anche negli oltre 10 comuni di competenza della Compagnia Carabinieri di Palestrina tra cui, Zagarolo, San Cesareo, Gallicano Nel Lazio, Poli, Capranica Prenestina, San Vito Romano, Olevano Romano, Palestrina, Genazzano e Cave, si sta...