Fiumicino, coca nascosta in parrucche e bagagli (FOTO)

0
90
 

La fantasia non ha limiti e si arricchisce di un altro stratagemma la gamma dei sistemi di occultamento utilizzati dai corrieri di droga per superare indenni il filtro apprestato dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma all’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino. Due donne, in diverse circostanze, avevano pensato bene di ricorrere alle loro parrucche per occultare cocaina purissima.

La prima di nazionalità portoghese, proveniente dal Brasile e diretta a Lisbona, era da poco sbarcata agli arrivi internazionali e la sua appariscenza non è sfuggita all’occhio dei militari del Gruppo di Fiumicino e dei funzionari dell’Agenzia delle Dogane, incuriositi per la strana capigliatura della passeggera. Infatti, dopo un accurato controllo, è stato appurato che si trattava di una parrucca contenente circa un chilo di cocaina.

Un’altra donna, originaria della Guinea Bissau (Africa Occidentale), anch’ella proveniente dal Brasile ma diretta in Spagna, aveva attirato l’attenzione dei finanzieri per l’incedere frettoloso e il nervosismo con cui ha risposto alle prime domande. Sulla sua testa “pesava” non una taglia, ma oltre un chilo di cocaina, riposta in un involucro bene nastrato alla base della parrucca. 

Un cittadino italiano, proveniente da Buenos Aires e diretto a Roma, ha invece tentato di introdurre circa quattro chili di cocaina occultandola in un doppiofondo ricavato in un bagaglio al seguito, uno dei metodi più utilizzati dai narcotrafficanti. Grazie allo straordinario grado di purezza, i carichi di polvere bianca intercettati avrebbero potuto fruttare alle organizzazioni criminali oltre un milione di euro. I tre corrieri sono stati tutti arrestati per traffico internazionale di stupefacenti ed associati alle carceri di Civitavecchia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

È SUCCESSO OGGI...

Si mangia e beve a Marino: arriva il Castelli Food Truck Festival

Partirà sabato 29 aprile e proseguirà fino a lunedì 1° maggio l’evento denominato CASTELLI ROMANI FOOD TRUCK FESTIVAL, proposto e realizzato dall’Associazione “La Stanza delle meraviglie” in partenariato con l’Assessorato alle Attività Produttive del...

Marco Masini in concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Marco Masini si esibirà in concerto all’Auditorium Parco della Musica – Santa Cecilia di Roma (ore 21) venerdì 5 maggio, per una tappa del “Spostato di un secondo Tour”. L'artista farà ascoltare ai fan dal...

Pomezia, incendio nella sede comunale: indagini in corso

La sede comunale di piazza Indipendenza è stata oggetto la scorsa notte di un attentato incendiario al piano terra. Fortunatamente l’intervento delle forze dell’ordine è stato tempestivo e ha evitato danni gravi. “Un grave attentato...

Mafia Capitale, quasi 500 anni complessivi di carcere chiesti dai PM per gli imputati

Erano 16 di 46 gli imputati del processo 'Mafia Capitale' che si sono presentati stamane nell'aula bunker di Rebibbia per ascoltare la requisitoria conclusiva dell'Accusa, in attesa della richiesta di condanne che i Pm...

Chiude la figlia in macchina e va a giocare alle slot machines

In preda alla febbre del gioco, ha preso l'auto della donna per cui lavora come badante, ha parcheggiato nei pressi di un bar di Villanova di Guidonia, chiuso la figlia di 7 anni in...