Viminale, carabinieri arrestano clonatore di carte di credito

0
63
 

I carabinieri della stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato, ieri sera, un 27enne cittadino albanese, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di danneggiamento e intercettazione di codici informatici di carte di credito, danneggiamento di impianti di pubblica utilità e clonazione di carte di credito.

L’uomo, è stato sorpreso dai militari dell’Arma proprio mentre stava recuperando l’apparato per l’intercettazione dei codici delle carte di credito o bancomat che aveva precedentemente montato su un bancomat di via Depretis, in zona Viminale.

Arrestato dai carabinieri il 26enne è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Sequestrato dai militari anche lo skimmer, il dispositivo che legge e registra i codici delle bande magnetiche delle carte che vengono inserite nello sportello e la telecamera.

È SUCCESSO OGGI...

Blitz al minimarket: vendeva cibo scaduto

É di queste ore l’operazione condotta dalla Polizia Locale, GSSU ( Gruppo sociale sicurezza urbana) a Corso Vittorio Emanuele dove, in prossimità di Piazza Navona, gli agenti hanno rinvenuto generi alimentari scaduti all’interno di...

Palestrina, arrestata spacciatrice di cocaina. Segnalati altri 2 ragazzi

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Palestrina unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso degli ultimi fine settimana,  hanno intensificato i controlli nel centro storico di Palestrina per contrastare e prevenire...
incendio a pomezia nube tossica fumo

Incendio Eco X, Marco Lupo (Arpa Lazio): «Abbiamo collaborato a stretto contatto con le...

"Per quanto riguarda l'amianto abbiamo collaborato a stretto contatto con le Asl e in particolare con l'Asl Roma 6. L'amianto è competenza del centro regionale Amianto della Asl di Viterbo che ha rilevato presenza...

Meleo: «Nel IX Municipio arriva bike sharing grazie a fondi europei Horizon 2020»

Nel IX Municipio arriva il bike sharing con 6 nuovi e-hub, veri e propri posteggi innovativi, con 13 bici a pedalata assistita ciascuno, per un totale di 78 mezzi che saranno a disposizione dei...
Incendio Eco X Pomezia

Rogo Eco X, la fabbrica non aveva un impianto antincendio

"La Eco X non ha un impianto antincendio, non aveva un sistema idrico idoneo a consentire lo spegnimento delle fiamme. I Vigili del Fuoco sono stati costretti a fare 2 chilometri per approvvigionarsi dell'acqua...