Roma, operazione antidroga a Tor Bella Monaca: 3 arresti

0
132
polizia genzano

Duro colpo allo spaccio di stupefacenti nella zona di Tor Bella Monaca. Gli uomini del commissariato Fidene – Serpentara e del Reparto Volanti, nel corso di un’operazione congiunta, hanno arrestato 3 persone e sequestrato circa 7 kg di hashish, oltre ad armi e relativo munizionamento. A finire in manette, al termine delle indagini, U.D., romano di 35 anni, G. E., romana di 32 e L.S., palermitano di 56, tutti abitanti in via Amico Aspertini. Nel corso dell’operazione gli agenti hanno sequestrato oltre 7 kg di hashish, un revolver, una pistola semiautomatica, un fucile ed una bomba a mano perfettamente efficiente. L’operazione nasce dal continuo monitoraggio effettuato dagli agenti della questura nelle varie zone della Capitale.

Proprio nel corso di tali servizi, particolarmente rafforzati negli ultimi giorni a causa dei recenti accadimenti internazionali, i poliziotti sono venuti a conoscenza di un mini arsenale custodito a Tor Bella Monaca. L’unico indizio per risalire al possessore, o ai possessori delle stesse era il particolare di un’autovettura che presentava un deflettore rotto, vista spesso transitare nei pressi di una scuola di via dell’Archelogia. Da ciò hanno preso il via le indagini.

Gli agenti del Commissariato Fidene – Serpentara e del Reparto Volanti hanno iniziato a pattugliare la zona fino a che sono riusciti ad individuare l’auto. Attraverso un servizio di pedinamento sono poi riusciti a risalire all’abitazione, un appartamento di via Amico Aspertini. Agli investigatori è apparso subito evidente il nervosismo dell’uomo e della donna che si trovavano a bordo dell’auto, ancor più aumentato quando i poliziotti hanno deciso di procedere alla perquisizione dell’abitazione, dove era presente una terza persona.

La ricerca all’interno dell’abitazione ha dato però esito negativo. Ma gli agenti non si sono arresi. All’interno dell’appartamento hanno rinvenuto un mazzo di chiavi I poliziotti si sono quindi recati nelle cantine, e provando una ad una sono riusciti ad individuare la porta di pertinenza dell’abitazione perquisita. All’interno la sorpresa: nascosti sotto suppellettili varie sono state ritrovate due pistole, un revolver ed una Beretta 92FS, considerata arma da guerra, un fucile semiautomatico ed una bomba a mano di fabbricazione russa; il tutto in ottimo stato di conservazione.

Oltre alle armi e al relativo munizionamento è stato rinvenuto un quantitativo di oltre 7,5 kg di hashish, suddiviso in panetti, oltre a due “rastrelliere” utilizzate per il confezionamento veloce delle dosi dello stupefacente. Con questo sistema, infatti, lo stupefacente viene inserito, a pressione, in “capsule”, pronte per essere cedute e facilmente occultabili nel trasporto. Sul posto sono intervenuti anche gli artificieri della questura, che hanno messo in sicurezza la bomba a mano, modello RG42, di fabbricazione russa, con innesco perfettamente funzionante. I tre sono stati identificati per U.D., romano di 35 anni, G. E., romana di 32 e L.S., 56 anni di origini palermitane, tutti abitanti in via Amico Aspertini, che al termine sono stati arrestati per rispondere di detenzione di armi da guerra e di armi comuni da sparo, detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e di ricettazione delle armi.

Queste ultime, dalle prime indagini effettuate, sono risultate provento di furto. Gli accertamenti comunque proseguono: dovranno cercare di stabilire sia la provenienza della bomba a mano nonché stabilire se le pistole ed il fucile siano state o meno utilizzate in azioni delittuose.

È SUCCESSO OGGI...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...

Rubano motociclo d’annata, ma vengono ripresi da una telecamera

Due fratelli romani di 29 e 35 anni sono stati scoperti e denunciati a piede libero dai carabinieri della Stazione di Cerveteri dopo aver rubato una vespa d’annata, caricandola sulla loro auto. I militari sono...

Globe Theatre, ecco Il Mercante di Venezia tradotto e diretto da Loredana Scaramella

Dopo il successo della passata edizione torna anche quest’anno sul palco del Silvano Toti Globe Theatre l’opera di William Shakespeare IL MERCANTE DI VENEZIA tradotto e diretto da Loredana Scaramella. Da giovedì 24 agosto fino al 10 settembre (con le...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...

Maxi Operazione sul litorale romano: 4 arresti e 700 gr di droga sequestrata

A conclusione di un lungo servizio di osservazione e pedinamento scattato sulle spiagge di Torvaianica, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia e delle Stazioni Carabinieri di Torvaianica e di...