Caveau assaltato a Guidonia: in manette i rapinatori

1
109
 

La squadra mobile di Roma e il commissariato di Tivoli hanno arrestato i sette malviventi responsabili dell’assalto al caveau dell’Istituto di vigilanza “Sicurtecna”, avvenuto a Guidonia la notte tra il 22 ed il 23 dicembre 2012.

In quell’occasione, cinque componenti del gruppo criminale si introdussero all’interno dei locali blindati della “Sicurtecna s.r.l.”, con la complicità di una guardia particolare giurata in servizio presso la sede della società al momento dei fatti, inscenando una rapina ed asportando dal caveau denaro per circa 6.800.000 Euro.  

Tra i sette arrestati responsabili dell'assalto risulta esserci anche Gianfranco Urbani, settantenne, arrestato più volte e noto esponente della banda della Magliana.

1 COMMENTO

Comments are closed.

È SUCCESSO OGGI...

Drammatico incidente, i familiari di Romolo Antonio Scardella cercano testimoni

Com’è successo l’incidente stradale costato la vita il 5 agosto scorso a Romolo Antonio Scardella? I familiari dell’anziano, 86 anni, di Roma, lanciano un appello alla ricerca di testimoni, con particolare riferimento a un...

Roma, movida sotto la lente dei carabinieri: arresti e multe salatissime

Non conosce sosta l’attività di prevenzione e controllo svolta dai Carabinieri di Roma nelle zone della cosiddetta Movida. Sono molti, infatti, i servizi orientati nelle zone maggiormente frequentate da chi - romani e turisti –...

Molesta la ex con messaggi e telefonate: sequestrato un arsenale

È finito con la denuncia a piede libero per atti persecutori del suo aguzzino e con il sequestro di 2 fucili, 2 pistole e una balestra completa di frecce, l’incubo di una barista romana,...