San Giovanni, picchia la figlia di 3 mesi: madre denunciata

0
92
 

E' stata affidata alla zia materna la piccola di tre mesi picchiata dalla madre ieri pomeriggio in un'abitazione di San Giovanni. Ad allertare i carabinieri sono stati i medici dell'ospedale intorno alle 23.30 dove la piccola era stata portata dal padre e dai nonni paterni: sul suo volto numerose ecchimosi.

I militari, dopo alcune indagini, hanno accertato che l'autrice era stata la madre che aveva la custodia dei figli dopo essersi lasciata con il padre delle bambine. Una situazione familiare complessa: entrambi, a quanto si è appreso, farebbero uso di sostanze stupefacenti, spesso mischiandole con alcool.

Proprio tale abuso sarebbe stata la causa delle lesioni alla bimba di tre mesi che intanto è già stata medicata e dimessa con una prognosi di 15 giorni. La donna è stata denunciata e interrogata dai militari, ha ammesso il gesto senza dare spiegazioni. Dimostrato uno scarso interesse per le figlie, il procuratore aggiunto Maria Monteleone e il sostituto Elisabetta Ceniccola hanno disposto di toglierle l'affido della figlia e della sorellina di un anno e di darle alla zia.

Proseguono le indagini volte a verificare se in passato la donna avesse già picchiato le bambine. Se ciò dovesse trovare riscontri si ipotizzerebbe il reato di maltrattamenti in famiglia. 

È SUCCESSO OGGI...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...
Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...