Romana Confezioni, sit-in dei dipendenti

0
81
 
Ventiquattro lavoratori da un anno senza stipendio e senza la minima idea di quale sarà il loro futuro. Questo il dilemma economico e umano, che stanno vivendo i dipendenti della Manifattura Romana Confezioni – storica azienda di Ariccia – che ieri hanno danno vita a un sit-in di dissenso contro la proprietà, imputata di non aver posto rimedio a una situazione ormai drammatica per oltre venti famiglie.
 
«E’ da giugno dell’anno scorso che non riceviamo stipendio – spiega arrabbiata un’operaia -. C’è un ritardo paradossale». Simil cosa può dirsi per il trattamento di fine rapporto relativo a tre ex dipendenti andati, da allora, in pensione, «che non hanno ricevuto – tuonano dal sit in – nemmeno un euro della liquidazione maturata dopo una vita intera di lavoro e sacrifici». Ad ottobre, inoltre, la Manifattura ha di fatto cessato l’attività di produzione in seguito al distacco della corrente elettrica da parte di Enel: «Non abbiamo un interlocutore poiché l’azienda è sparita, nel vero senso della parola, non sono più rintracciabili né la proprietaria, né i soci – conferma il legale dei lavoratori -. Sono state abbassate semplicemente le saracinesche, non c’è nessun atto formale di chiusura, non sono stati licenziati i lavoratori, né intraprese trattative sindacali seppur stimolate».
 
Il paradosso, dunque, è che ad oggi i 24 dipendenti della Mrc risulterebbero ancora in carico all’azienda: «E’ incredibile – prosegue l’avvocato -. Queste persone sono da mesi senza stipendio e non posso accedere agli ammortizzatori sociali. Stiamo agendo nelle sedi a disposizione, abbiamo azionato procedure di ingiunzione di pagamento presso il Tribunale di Velletri e abbiamo intrapreso la procedura fallimentare: avremo un’udienza a luglio». La speranza dei lavoratori è che l’azienda si presenti in quella sede e si arrivi quanto prima a una sentenza che «dichiari il fallimento della ditta. Il che – chiosa il legale – porterebbe alla nomina di un curatore fallimentare: interlocutore col quale decidere il destino di queste povere persone».
 
Marco Montini

È SUCCESSO OGGI...

Frosinone, ritiro rifiuti ingombranti sabato 26 agosto

Sabato 26 agosto la campagna di sensibilizzazione per il ritiro dei rifiuti ingombranti, realizzata dal Comune di Frosinone in collaborazione con l’Impresa Sangalli, farà tappa nel parcheggio di piazzale Vienna (Quartiere Cavoni). Dalle 8...

Ciampino, distrugge il recinto di una casa e scappa simulando il furto di una...

La Polizia Locale di Ciampino ha denunciato a piede libero un cittadino, di nazionalità romena, che si è dato alla fuga dopo aver causato un incidente andando a urtare contro la recinzione di una...

Carabinieri, controllo del territorio nel lungo weekend di mezza estate lungo il litorale

Il lungo weekend di ferragosto si è appena concluso vedendo messi in campo decine di militari dell’arma al fine di garantire l’ordine e la sicurezza lungo tutto il litorale viterbese. Migliaia i turisti presenti...

Barcellona, il cordoglio di Roma: bandiere a mezz’asta in Campidoglio

"Barcellona è un simbolo del cammino europeo verso la conquista dei diritti e delle libertà fondamentali la cui difesa è imperativo per tutti noi e ieri è stata colpita da un ignobile attentato terroristico....
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, controlli dei carabinieri a Trastevere: multe e pusher fermati

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere, in collaborazione con i colleghi dell’ 8° Reggimento Lazio, hanno eseguito un’intensa attività di controllo nel quartiere Trastevere al fine di prevenire e reprimere fenomeni di...