Addio a James Gandolfini: muore a Roma la star dei Soprano

0
72

Era nato in New Jersey, ma da genitori italoamericani e aveva raggiunto la fama mondiale con la sua magistrale interpretazione di Tony Soprano, il boss mafioso italoamericano della straordinaria serie tv “I Soprano“. L’Italia, così presente nella vita di James Gandolfini, è stata per ironia della sorte, anche il luogo in cui quella vita si è conclusa.

L’attore si è spento ieri, a soli 51 anni, stroncato un infarto mentre era in vacanza a Roma. Il prossimo fine settimana avrebbe dovuto partecipare a una tavola rotonda insieme al regista Gabriele Muccino al Festival del cinema di Taormina.

Figlio di James senior di Borgo Val di Taro (Parma) e di Santa, originaria di Napoli, Gandolfini aveva iniziato la sua lunga carriera cinematografica nel 1992, diretto da Sidney Lumet, col film “Un’estranea tra noi”. Vincitore di tre Emmy Award e di un Golden Globe come migliore attore della serie “I Soprano”, aveva recitato anche in ”True Romance” (1993), ”Così carina” (1997), ”8MM” (1999), ”The Mexican” (2001), ”L’uomo che non c’era” (2001) e in ”In the Loop” (2009).

Di recente aveva fatto parte del cast di ”Zero Dark Thirty” (2012), il film sulla caccia al leader di al Qaeda Osama Bin Laden e di ”The Incredible Burt Wonderstone” (2013), mai uscito in Italia.

Impegnato ultimamente in una nuova serie della Hbo, ”Criminal Justice”, James Gandolfini lascia due figli, uno avuto dal primo matrimonio con Marcy Wudarski, l’altra dall’attuale moglie, Deborah Lin.

È SUCCESSO OGGI...

Parcheggiatore abusivo aggredisce una ragazza che si è rifiutata di pagare

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un parcheggiatore abusivo 40enne, del Bangladesh, con precedenti e irregolare in Italia, che ha tentato di estorcere denaro a una 24enne romana. Ieri pomeriggio, in piazza Giuseppe...

Turisti nel mirino dei ladri: furti di bagagli sulle auto con targa straniera

Continua l’azione dei carabinieri per contrastare i reati che vedono come vittime i turisti in visita nella Capitale. Dopo i numerosi arresti dei giorni scorsi, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San...

Rissa e furti dopo Lazio-Spal: identificato un altro tifoso. Daspo di 8 anni

Dovrà restare lontano dai campi di calcio per 8 anni il tifoso arrestato dalla Polizia di Stato domenica sera al termine di Lazio-Spal. Il Questore di Roma, considerato che il tifoso oltre ad essere già conosciuto dalle Forze...
Cronaca di Roma

Picchia e minaccia la compagna per denaro in strada: agente interviene

  Non era la prima volta che aggrediva la sua compagna, “rea” di opporsi alle sue continue richieste di danaro. L’altra sera l’ha avvicinata in strada e, al suo diniego, ha cominciato a colpirla con pugni...

Uova contaminate con Fipronil: positività anche nel Lazio

L'indagine a campione sulle uova contaminate con Fipronil - un insetticida il cui uso è vietato negli animali destinati alla catena alimentare e ritenuto moderatamente tossico per l'uomo - che secondo fonti di stampa ha...