Roma, rompeva il vetro delle auto ai semafori e rubava borse: preso

0
24
 

A seguito di una attenta attività di indagine, condotta a Roma dagli agenti del commissariato Prati, nella giornata di ieri è stato arrestato G.P., autore di numerosi furti commessi con il sistema della “spaccata”. Il metodo consiste nell'affiancare una macchina in transito e, dopo aver infranto il vetro dell'automobile, impossessarsi della borsa custodita all'interno dell'autovettura.

In particolar modo gli investigatori hanno avuto modo di verificare che venivano colpite unicamente donne, e che il malfattore, sempre descritto con le stesse caratteristiche fisiche, era solito colpire nei pressi dei semafori. Sulla base degli elementi acquisiti in sede di denuncia dalle vittime, sono stati approntati dei servizi mirati finalizzati al rintraccio del malvivente.

A seguito dell'ennesimo colpo messo a segno da G.P., gli agenti sono intervenuti immediatamente e, sulla base di informazioni acquisite, sono riusciti ad identificarlo. Rintracciato poco dopo, con ancora il bottino dell'ultima “spaccata”, è stato tratto in arresto in flagranza di reato. (fonte dire)