Tor Bella, da fidanzato ad aguzzino: stalker cingalese nei guai

0
109
 

Un cittadino dello Sri Lanka di 38 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri della stazione Roma Tor Bella Monaca per aver perseguitato, minacciato e aggredito, in più occasioni, la sua ex fidanzata di 35 anni, anche lei cingalese.

Nel 2009 i due hanno interrotto la loro storia sentimentale ma l’uomo non si era mai rassegnato, assumendo atteggiamenti persecutori nei confronti della donna fino a renderle la vita insopportabile: telefonate anonime moleste, appostamenti, minacce e estorsioni di denaro. Per questi fatti, dopo continuate vessazioni,  la vittima ha deciso finalmente di denunciare ai carabinieri il suo aguzzino.

Tali atti persecutori si sono verificati quotidianamente anche successivamente alla denuncia. Ma ieri, i carabinieri hanno ottenuto l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Roma che è stata notificata allo stalker. Ora l’arrestato si trova agli arresti domiciliari per i reati di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori ed estorsione.

È SUCCESSO OGGI...

Tivoli, pioggia di milioni per restaurare il santuario di Ercole

"L'investimento di 13 milioni di euro per riqualificare il Santuario di Ercole Vincitore decisa dal ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, è una bella notizia per la città di Tivoli.   Un intervento reso possibile dal...

Gira per le vie di Roma con un fucile da caccia: arrestato

Girava con una vecchia, ma perfettamente funzionante, doppietta da caccia il 49enne romeno arrestato ieri mattina dalla Polizia di Stato. Erano da poco passate le 9 del mattino quando una pattuglia del commissariato Tor Carbone, ha fermato...
incidente Pontina

Roma, travolto e ucciso da un furgone davanti al figlio sedicenne

Momenti di terrore stamattina a piazzale Pascali nei pressi della Palmiro Togliatti dove un uomo è morto investito da un furgone. dalle prime ricostruzioni la vittima sarebbe stata travolta in strada da un portavalori mentre...

Terreno incustodito con 21 piante di marijuana: presi due 20enni

Dopo gli arresti eseguiti nell’ultima decade e l’individuazione di una piantagione di marijuana in Tuscania, i carabinieri di Canino hanno individuato una nuova piantagione arrestando i due coltivatori. I due giovani ventenni entrambi del luogo, approfittando...

Regione Lazio, 3 milioni a Lazio Ambiente per pagare gli stipendi

“L’Amministrazione regionale sta predisponendo la delibera, che andrà in Giunta martedì, che prevede un anticipo di cassa alla società Lazio Ambiente pari a 3 milioni di euro. Le risorse consentiranno di far fronte alla...