Roma, nascondeva 4 dosi di hashish nel reggiseno

0
26

 

I carabinieri di Montesacro hanno arrestato una coppia di pusher, di 21 e 31 anni, entrambi incensurati, lei romana lui originario del Brasile ma da anni residente a Roma, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, a seguito di una mirata attività antidroga, hanno sorpreso la coppia mentre si aggirava, nel quartiere Fidene, appartandosi di tanto in tanto con alcuni tossicodipendenti della zona, già noti ai militari. A seguito di un controllo e della perquisizione personale, sono stati rinvenuti, celati sotto il reggiseno della donna, 4 dosi di hashish. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare sono state rinvenute ulteriori dosi del medesimo stupefacente, per circa 50 grammi e due bilancini elettronici di precisione.

Al 31enne i militari hanno anche sequestrato una pistola modello beretta, legalmente detenuta. A tal proposito è stata interessata l’autorità competente per rivalutare i requisiti che ne avevano consentito il possesso. I due sono stati trattenuti in caserma a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa di giudizio.