Roma, scippano catenine durante una festa e fuggono in auto

0
28
 

Sette ragazzi sono stati arrestati dai carabinieri per aver scippato tre collanine a due giovani, durante una festa privata nei pressi di Piazzale Aldo Moro. L’episodio è accaduto l’altra notte quando i sette, un gruppo di amici originari di Tivoli e Roma, di età compresa tra i 20 e i 23 anni, avevano partecipato alla festa ma all’improvviso uno di loro si è avvicinato a un 30enne che ha sentito un violento colpo al collo vedendosi strappare la catenina d’oro.

La vittima, che si è girata di scatto, ha notato lo scippatore dirigersi verso il gruppetto per poi cedere la refurtiva a uno dei suoi amici. Poco dopo, l’azione si è ripetuta ai danni di un 22enne. Quando le due vittime hanno deciso di avvicinarsi per ribellarsi, i 7 ragazzi sono fuggiti tutti a bordo di una Ford Ka. Una di loro, a quel punto, ha chiamato il 112 e i militari dell’arma sono subito intervenuti.

Dopo una battuta in zona, l’autovettura in fuga è stata rintracciata in viale del Castro Pretorio e fermata. Tre giovani sono usciti dall’abitacolo tentando la fuga ma, grazie all’arrivo dei rinforzi di altre pattuglie dei carabinieri, sono stati bloccati e ammanettati. Uno dei fuggitivi, un 20enne, è stato trovato in possesso della refurtiva che aveva nascosto in un calzino. I 7 sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato ed accompagnati in caserma in attesa di essere processati con il rito per direttissima.