Malagrotta attiva fino al 30 settembre Entro oggi la firma della proroga

0
24
 

La discarica di Malagrotta continuerà a ricevere i rifiuti trattati di Roma fino al 30 settembre. La proroga, secondo quanto apprende l'agenzia Dire, sarà contenuta nel decreto ministeriale che dà maggiori poteri al commissario all’emergenza rifiuti di Roma, Goffredo Sottile, e che entro oggi, giorno di scadenza dell’attuale proroga, sarà firmato dal ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando.

Insomma, niente ordinanza commissariale. Nel decreto verranno confermate a Sottile le competenze che gli erano state assegnate dai due precedenti decreti emessi dall’ex ministro Corrado Clini, oltre ad alcune “novità”. Ad esempio, il commissario, come già annunciato dal ministro Orlando, dovrà individuare entro il 31 luglio il sito che raccoglierà l'eredità della discarica di Malagrotta e a questo fine potrà bandire gare europee con procedure di esproprio o, nel caso, anche attuare la compravendita del sito.