Roma, protesta dei dipendenti Cotral

0
89
 

"Non valiamo meno di Atac", "Diacetti paga i debiti", "Marino e Zingaretti dove siete?", "La 14ma è un diritto", "3.400 dipendenti sono incazzati". Protesta dei dipendenti Cotral, questa mattina, davanti alla sede Atac di via Prenestina a Roma.

Una decina di impiegati ha dato vita a un sit-in, senza l’appoggio dei sindacati, per protestare contro il mancato pagamento di 50 milioni di euro da parte della municipalizzata che ha portato al congelamento delle quattordicesime.

Per far fronte a questi pagamenti, la cui scadenza naturale risale al 24 giugno, servirebbero almeno 8-10 milioni. di euro. Il problema, però, è che si tratta di debiti "a cascata": Cotral Spa vanta infatti da Atac oltre 50 milioni di credito per "appropriazione indebita dei fondi derivanti dalla vendita di titoli di viaggio Metrebus – spiega Giovanni Libanori, consigliere di amministrazione Cotral Spa – siamo ancora in attesa di ricevere le somme che spettano a Cotral". L'ultimo pagamento di Atac risale a gennaio e riguarda la mensilità di dicembre 2012. "Per il 2013 non abbiamo ancora incassato nulla".

Per il membro del Cda di Cotral è "una vergogna non poter pagare le quattordicesime, soprattutto agli autisti, che ogni giorno vengono messi su mezzi problematici con orari da terzo mondo e poi l’azienda non elargisce quanto dovuto". Per Libanori "il fatto gravissimo è che Atac tutti i mesi si appropria indebitamente di somme spettanti a Cotral, e se queste somme non verranno restituite denunceremo l’azienda per appropriazione indebita".

Per cercare di trovare un punto d’incontro, Libanori ha chiesto di essere ricevuto dal direttore generale di Atac, Antonio Cassano: "Mi auguro che il dg mi riceva e abbia delle rassicurazioni da dare ai dipendenti".

(FOTO DIRE)

È SUCCESSO OGGI...

INCENDIO ROMA EST GROTTA GREGNA

Roma, incendio in una rimessa di camper e roulottes: colonna di fumo nero (FOTO)

Brutto incendio in via del Flauto, in zona Grotta di Gregna, in una rimessa di camper e roullottes. A prendere fuoco almeno sei mezzo. I vigili del fuoco del comando di Roma sono impegnati  dalle 9...

Prestazioni sessuali in un centro benessere: locale sequestrato

Frequenti segnalazioni dei cittadini della zona, e un sospetto “andirivieni” di clienti hanno allertato gli agenti della Polizia di Stato, che hanno scoperto la reale attività di un “finto” centro benessere romano al quartiere Salario. Vista l'eloquenza...

Sgomberata la “piazza dello spaccio”, pioggia di arresti

I Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina hanno dato esecuzione ad una ordinanza di arresto nei confronti di 9 persone, ritenute responsabili di numerosi episodi di spaccio nel quartiere romano San Lorenzo. L’attività...
Bimbo caduto nel pozzo: è in condizioni gravissime

Velletri, cade in un pozzo di oltre 5 metri: salvato dai vigili del fuoco

Dalle otto di questa mattina i vigili del fuoco di Velletri, comando vvf Roma, con l'ausilio del nucleo SAF hanno tratto in salvo un uomo di circa 70 anni di nazionalità italiana, caduto in...
Cronaca di Roma, Truffe, Anziani, truffa agli anziani, truffa, truffa incidente, truffa nipote incidente

Tivoli, linee telefoniche fuori uso a causa dei black out elettrici della scorsa notte

A causa dei black out elettrici della scorsa notte, al momento non sono funzionanti le linee telefoniche di tutti gli uffici comunali, centrali e periferici. Sono comunque garantiti i servizi al cittadino negli uffici della...