Casilina, rapina bar con pistola giocattolo: arrestato da carabiniere in borghese

0
90
 

Un 29enne romano già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato con l’accusa di tentata rapina aggravata.

L’uomo, armato di una pistola giocattolo, ieri notte era entrato in un bar pasticceria in via Casilina e aveva minacciato la cassiera pretendendo i soldi contenuti nella cassa. Sfortunatamente per lui, all’interno del locale era presente anche un maresciallo dei carabinieri in borghese che, accortosi della rapina, è immediatamente intervenuto. Dopo una breve colluttazione il militare ha bloccato il rapinatore e lo ha disarmato, allertando anche il 112, per chiedere aiuto ai colleghi.

Sul posto è intervenuta una gazzella dei carabinieri che ha preso in consegna il malfattore. Arrestato, il 29enne è stato accompagnato in caserma ed è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

Da Roma a Viterbo per incendiare boschi: presi 4 ragazzi

Mai come quest’anno abbiamo avuto la paura di viaggiare. Il terrore di questi anni ci ha reso impotenti e poi è un anno questo (2017) di grandi cambiamenti con il lavoro che non c’è...