Boccea, minaccia di morte l’ex moglie con coltelli da cucina: arrestato

0
29
 

Un cittadino filippino di 46 anni è stato arrestato, la scorsa sera, dai carabinieri.

L’uomo, completamente ubriaco, è stato bloccato dai militari nell’appartamento dell’ex moglie, in zona Boccea, mentre minacciava la donna con due grossi coltelli da cucina davanti ai loro tre figli minorenni.

Lo straniero, che già in passato aveva assunto atteggiamenti molesti e persecutori nei confronti della ex, una 43enne connazionale, è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata ed atti persecutori.

Condotto dai militari in caserma, il 46enne è adesso a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.