Roma, minorenne violentata dal cugino dopo notte in discoteca

0
81
 

Una notte da incubo è stata vissuta da una ragazza di 17 anni. La giovane ha raccontato di essere stata stuprata dal cugino ieri prima dell’alba in un campo in zona Tor De’ Schiavi.

I due, secondo al testimonianza della vittima, avevano passato la serata insieme in una discoteca del quartiere, poi intorno alle 3.30 sono usciti per tornare a casa dell’uomo dove la giovane era ospitata.

Una volta in auto è cominciato il dramma. L’uomo, un romeno di 33 anni, sposato e con due figli, era alla guida quando ha allungato il tragitto fino ad arrivare in un posto isolato e li ha aggredito la parente. Le ha tolto con la forza il cellulare così che la ragazza fosse impossibilitata a chiedere aiuto, poi le si è avventao contro. La ragazza ha provato a opporre resistenza, ma gli sforzi sono stati vani e l’uomo ha usato tutta la sua superiorità fisica per soggiogarla. Così, con una mano a tapparle la bocca, la 17enne ha subito un rapporto sessuale completo da parte del cugino. Solo alla fine dello stupro l’uomo ha allentato la presa e la ragazza è riuscita a divincolarsi e a scappare dall’auto. Il 33enne non sì è preoccupato di bloccarla e se ne è tornato dalla sua famiglia.

La vittima è stata notata mentre camminava in strada da una pattuglia di agenti del commissariato Prenestino i quali hanno ascoltato il racconto della violenza appena subita. Dopo aver raccolto le informazioni per rintracciare l’aggressore si sono diretti verso la sua abitazione, nella zona Lunghezza, e lo hanno aspettato sotto casa. Lì l’uomo si è presentato intorno alle 6.30 ed è stato arrestato dopo un breve inseguimento a piedi. In tasca aveva il cellulare estorto alla cugina. Ora è accusato di violenza sessuale, sequestro di persona e rapina ai danni di minore. 

È SUCCESSO OGGI...

Carabinieri, controllo del territorio nel lungo weekend di mezza estate lungo il litorale

Il lungo weekend di ferragosto si è appena concluso vedendo messi in campo decine di militari dell’arma al fine di garantire l’ordine e la sicurezza lungo tutto il litorale viterbese. Migliaia i turisti presenti...

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...

Frosinone, ritiro rifiuti ingombranti sabato 26 agosto

Sabato 26 agosto la campagna di sensibilizzazione per il ritiro dei rifiuti ingombranti, realizzata dal Comune di Frosinone in collaborazione con l’Impresa Sangalli, farà tappa nel parcheggio di piazzale Vienna (Quartiere Cavoni). Dalle 8...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tenta di investire l’ex compagna: sfiorata la tragedia per miracolo

Tenta di investire l'ex compagna davanti alla caserma dei Carabinieri, arrestato un uomo ad Aprilia. Un 27enne della provincia di Roma, al termine dell'ennesimo litigio avvenuto per questioni familiari, aveva inseguito l'ex convivente 28enne...