Eur, si butta nel laghetto per sfuggire ai carabinieri: preso

0
20
 

Un 19enne romano è stato arrestato ieri dai carabinieri per furto dopo essere stato ripescato nel laghetto dell’Eur.

Il giovane, dopo aver strappato una collanina d’oro dal collo di una 20enne romena, si era dileguato nei giardini del parco del laghetto.

A individuarlo erano stati i militari che, allertati dalla vittima, si erano lanciati al suo inseguimento. Per sfuggire all’arresto il 19enne era entrato nel ristorante dello chalet e da lì si era gettato nel laghetto, nel tentativo di raggiungere la sponda opposta.

L’intervento di alcuni canoisti presenti lo ha fatto però desistere dal suo intento: tornato a nuoto sulla riva dove i carabinieri lo aspettavano, è stato ripescato ed ammanettato.

La refurtiva è stata riconsegnata alla ragazza mentre il giovane è stato portato in caserma, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.