Anzio, ritorna in carcere il 44enne indiano che nel 2009 uccise il figlio

0
140
 

I carabinieri della stazione di Lavinio Lido di Enea nella giornata di ieri hanno riassociato in carcere il 44enne indiano K.V. sottoposto al regime della detenzione domiciliare per scontare il residuo della pena, che terminerà nell’agosto del 2024, poiché condannato per omicidio. L’uomo, l’11 aprile del 2009, fu arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Anzio per l’omicidio del figlio 21enne: il ragazzo, al culmine di una violenta lite consumatasi in casa, fu accoltellato al torace dal padre. Furono inutili i soccorsi prestati al giovane che morì durante il tragitto verso l’ospedale.

Gli accertamenti svolti all’epoca dei fatti evidenziarono che alla base della furibonda lite vi furono delle divergenze di idee fra i genitori e il ragazzo, ritenuto responsabile di non volersi attenere alle regole culturali del proprio nucleo familiare. Per questi fatti l’uomo nel dicembre del 2011, in seguito al rigetto del ricorso presentato in Cassazione, era stato associato alla Casa Circondariale di Velletri e condannato a scontare la pena residua di 15 anni e 4 mesi di reclusione; dopo qualche mese all’allora 42enne è stata poi concessa la possibilità di continuare la pena in regime di detenzione domiciliare presso la propria abitazione di Lavinio per motivi sanitari.

Il tribunale di sorveglianza, al termine degli accertamenti effettuati e degli esiti medico legali, ha disposto il ripristino della misura cautelare in carcere dell’uomo che nella giornata di ieri è stato tradotto presso la casa circondariale di Velletri.  

È SUCCESSO OGGI...

FIUMICINO - Isola Sacra, commemorazione in ricordo di Falcone e Borsellino

Isola Sacra, commemorazione in ricordo di Falcone e Borsellino

A distanza di 25 anni dalla strage di Capaci e via d’Amelio, questa mattina il sindaco Esterino Montino ha partecipato, insieme alla Presidente del Consiglio comunale Michela Califano, agli assessori Arcangela Galluzzo e Roberto...

Operazione Porta d’oro: confiscati 50 milioni di euro dalla GdF

Blitz della Guardia di Finanza, oggi, a Roma. I finanzieri del Comando Provinciale hanno confiscato tre società, unidici immobili e rapporti finanziari, per un valore complessivo di stima pari a circa 50 milioni di...
alitalia aereo_airbus_a330_2

Crisi Alitalia, ecco la ricetta del sindaco di Fiumicino

La crisi di Alitalia  coinvolgerebbe circa 2.500 persone che abitano nel comune di Fiumicino e 3.000 persone che sono legate all'indotto. Questa la valutazione del sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, nel corso di un'audizione alla...

Incidente per la polizia: una volante si scontra con un’auto, agenti feriti

Incidente stradale ieri sera a Roma per una volante della polizia in servizio di pattuglia. Secondo quanto riportato da ilmessaggero.it, intorno alle 22,30 la macchina si è scontrata con un'altra auto all'incrocio tra via Nomentana e...
autobus, atac, bus, trasporti

Atac, nessuna aggressione a conducenti nella notte fra venerdì e sabato

In relazione a notizie di stampa, secondo le quali sarebbero avvenute aggressioni ai danni di conducenti Atac nella notte fra venerdì 19 e sabato 20 maggio, l'azienda precisa che non risultano casi di aggressione né sulla...