Tentato stupro in roulotte: fermato 57enne

0
27
 

Si era introdotto in una roulette con l’intento di abusare di una 57enne del nord Italia. A fermare il 32enne malintenzionato romeno è stata però l’inaspettata reazione furente della donna che lo ha messo in fuga, facendolo finire tra le braccia dei carabinieri.

La donna, che vive in una roulotte a Roma, in zona Grotte Celoni, si era da poco distesa sul letto per riposare quando, improvvisamente, si era sentita toccare. Incredula, aveva aperto gli occhi trovandosi di fronte uno sconosciuto che, entrato dalla finestra della roulotte, era saltato sul letto per cercare di abusare di lei.

La donna aveva immediatamente iniziato a urlare e, trovando nella disperazione la forza per reagire, si era divincolata dalla morsa dell’aggressore. Nella concitazione del momento aveva impugnato istintivamente una pala e l’aveva brandita contro il malintenzionato.

Sorpreso dalla reazione della vittima, l’uomo si era dato alla fuga ma il suo tragitto è stato breve: allarmati dalle urla della donna, i vicini avevano infatti avvertito i carabinieri che, giunti immediatamente sul posto, lo hanno arrestato. L’aggressore si trova ora presso il carcere di Regina Coeli.