Metro C, Codacons: «Ritardi inaccettabili e costi enormi»

0
84
 

«La questione della Metro C capitolina rappresenta una vergogna europea, un danno per i cittadini e uno sperpero immane di risorse». La denuncia arriva dal Codacons, commentando l’ennesimo rinvio nella partenza della nuova linea metropolitana, slittata a giugno 2014, e annunciando la presentazione questa mattina di un esposto alla Corte dei Conti.

«La situazione della Metro C è divenuta oramai intollerabile – afferma il presidente Carlo Rienzi –. Continui rinvii, lavori a rilento, ritardi di ogni tipo, e ora si scopre addirittura che la talpa meccanica che avrebbe dovuto scavare le gallerie della nuova linea è ferma a San Giovanni dall’ottobre del 2011. Tutto ciò, oltre ad arrecare un danno ai cittadini, privati di un servizio essenziale come la metropolitana, ha determinato una abnorme crescita dei costi per l’intera opera, passati da meno di 2 miliardi di euro a oltre 5 miliardi. Per questo motivo abbiamo chiesto oggi alla Corte dei Conti di accertare il danno erariale prodotto dall’ennesimo rinvio della Metro C e dall’inattività della talpa meccanica che si prolunga dal 2011».

Ma l’allarme lanciato dal Codacons va oltre: «Temiamo seriamente che la Metro C possa non vedere mai la luce. Allo stato attuale e considerati gli infiniti problemi connessi all’opera che si prolungano da anni, ai cittadini romani risulta difficile credere che il progetto possa un giorno diventare realtà. Ciò che è certo, è che la vicenda della linea C ha regalato a Roma l’ennesima figuraccia agli occhi dell’Europa e del mondo», conclude Rienzi.

 

È SUCCESSO OGGI...

incidente Pontina

Ubriaco e drogato, schianto vicino Roma: un morto e un ferito

Incidente mortale nella notte in via della Mola Cavona a Ciampino, vicino Roma. Un'auto con a bordo tre persone e' finita contro il cordolo di una rotatoria e si e' ribaltata. Un passeggero, un...
incidente guidonia

Scontro a Ladispoli: traffico in tilt

Luceverde segnala un incidente sull'A12 Roma-Civitavecchia fra Torrimpietra e Svincolo di Cerveteri-Ladispoli in direzione Civitavecchia. Lunghe le code in zona, sul posto le squadre di soccorso. (foto d'archivio)

È morta Laura Biagiotti, la stilista era ricoverata in gravi condizioni dopo un malore

Non ce l'ha fatta. Laura Biagiotti è morta. La stilista, che avrebbe compiuto 74 anni ad agosto, era ricoverata da mercoledì sera all'ospedale Sant'Andrea di Roma dopo essere stata colpita da un arresto cardiaco. i...

Abbattimento barriere architettoniche a Pomezia, lunedì 29 maggio partono i lavori in via Varrone

Si comunica che lunedì 29 maggio partiranno i lavori per la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale di via Varrone, in prossimità dell’incrocio con via Boezio. “L’intervento – spiega l’Assessore Federica Castagnacci – prevede la demolizione...
OLIMPIADI

La sindaca Raggi assegna le deleghe di giunta: Sicurezza e Vigili restano a lei

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha firmato l'ordinanza 73 del 23 maggio con cui si procede alla 'Declaratoria specifica dei compiti propositivi e di indirizzo, nonche' di coodinamento e controllo, affidati ai componenti...