Portuense, banda di stranieri tenta furto in un deposito Ama

0
53
 

Ieri sera i carabinieri della stazione Roma Villa Bonelli, hanno arrestato un cittadino romeno, 30enne, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso.

Lo straniero, assieme ad altri complici, si è introdotto mediante l’effrazione di un cancello, all’interno di un deposito dell’Ama, di via Arturo Martini, in zona Portuense. Quando i militari sono intervenuti, dopo averlo notato mentre stava caricando del materiale ferroso all’interno di un’autovettura station wagon, ha tentato la fuga assieme agli altri complici ma è stato bloccato e ammanettato.

Dopo l’arresto il 30enne è stato accompagnato in caserma e trattenuto a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo mentre, tutto il materiale rinvenuto nel veicolo è stato riconsegnato, l’auto è stata sequestrata.