Emergenza caldo, ecco il piano dell\’Ares 118

0
83
 

“In queste ultime ore in cui le temperature si solo alzate notevolmente, provocando malori principalmente per disidratazione e colpi si sole, il servizio dell’Ares 118 è stato implementato in due zone della Capitale dove la richiesta d’intervento è aumentata sensibilmente. A Ostia, zona di Roma dove la popolazione triplica nel periodo estivo, abbiamo reso operative tre ambulanze in più, rispetto alle tre già presenti e un’auto medica per le emergenze. L’altra zona sensibile, per il costante afflusso di turisti, è il centro storico.

Nella pianificazione di aprile, nel quadrante in questione, avevamo ipotizzato l’utilizzo di un’ambulanza in più, invece, a riprova che la nostra Centrale riesca ad adattarsi in base alle esigenze, ne abbiamo messe in strada tre che sommate alle 7 già impiegate, ci permettono d’intervenire con più efficienza e professionalità”. A dichiararlo in una nota il direttore della centrale operativa dell’Ares 118 di Roma, Livio De Angelis. “La situazione attuale  – aggiunge De Angelis –  è un aumento delle chiamate alla centrale operativa di Roma per problematiche direttamente correlate con l'ondata di caldo di circa un 25%.

La maggior parte di esse viene risolta dagli operatori sanitari della centrale con consigli telefonici. Solo un 10% di esse genera un intervento territoriale. A chiamare, come del resto sempre si verifica, sono soprattutto anziani e portatori di patologie croniche cardiovascolari, respiratorie e diabetiche. Tali pazienti vedono la loro patologia cronica scompensarsi a causa della temperatura elevata ma soprattutto a causa dell'elevato tasso di umidità. Sarebbe importante una prevenzione consistente nell'idratazione e nel sentire il proprio medico curante per eventuali aggiustamenti della terapia in atto. Da giovedì inoltre, la Regione ha allertato i medici di famiglia per interventi mirati alle categorie a rischio.

Un capitolo a parte è rappresentato dai turisti presenti abbondantemente a Roma e che per visitare la città si espongono a camminate sotto il sole e nelle ore più calde. Non avendo il proprio riferimento sanitario a Roma spesso si rivolgono al 118 quale riferimento, specie per colpi di calore e malori comunque collegati alla disidratazione”.

È SUCCESSO OGGI...

Morte Biagiotti, Zingaretti: «Ha portato il made in Italy nel mondo»

"Sono profondamento colpito e addolorato per la scomparsa di Laura Biagiotti, una donna con personalita' elegante e decisa, imprenditrice illuminata e aperta, che ha capito prima di altri la forza della qualita' italiana nella...

Biagiotti, Montino: «Se ne va grande stilista che amava il nostro territorio»

"Sono addolorato per la scomparsa della stilista Laura Biagiotti. Alla figlia Lavinia e alla sua famiglia porgo le mie più sentite condoglianze. Con lei se ne va un pezzo della storia della moda italiana...

Berlusconi incontra la candidata sindaca di Guidonia

"Il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha incontrato a Palazzo Grazioli la candidata sindaco del centrodestra al Comune di Guidonia Montecelio, Arianna Cacioni, accompagnata dal coordinatore regionale del Lazio di F.I., sen. Claudio...

Bracciano, Minnucci: «Da Acea un duro colpo al lago»

“La comunicazione lanciata da Acea a tutti i comuni del servizio idrico Ato2 è scandalosa e da contrastare immediatamente per non vedere il Lago di Bracciano sparire già a partire dai prossimi mesi. Il...
incidente guidonia

Scontro a Ladispoli: traffico in tilt

Luceverde segnala un incidente sull'A12 Roma-Civitavecchia fra Torrimpietra e Svincolo di Cerveteri-Ladispoli in direzione Civitavecchia. Lunghe le code in zona, sul posto le squadre di soccorso. (foto d'archivio)