Taxi abusivi: intensificati i controlli alla stazione Termini

0
29
 

Nell’ambito di un’operazione volta alla tutela della legalità, oltre alle iniziative antiborseggio messe in atto dalla polizia di Roma Capitale sulle metropolitane e nelle aree maggiormente frequentate dai turisti, su richiesta del sindaco di Roma Ignazio Marino è stata intensificata l’attività di controllo e contrasto all’abusivismo e alle irregolarità del servizio taxi svolta da agenti in borghese della polizia Locale nell’area della stazione Termini.

A supporto del regolare presidio, nelle ultime 48 ore sono state aggiunte due pattuglie. Sono dunque almeno tre per ogni turno le pattuglie del Gruppo Pronto Intervento Traffico che vigilano nell’area della stazione in difesa degli utenti.  

“La legalità nel servizio di trasporto pubblico deve essere garantita ovunque nella nostra città e in particolare nei luoghi, come la stazione Termini, che costituiscono il biglietto da visita di Roma per i tanti che giungono con un treno nella capitale d’Italia”, precisa il sindaco di Roma Ignazio Marino, “ciò nell’interesse degli utenti e in difesa del lavoro dei tassisti”.