Roma, largo Argentina: spacca una bottiglia in testa a un connazionale

0
75
 

La scorsa notte, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Centro hanno arrestato, per lesioni gravi, una cittadina polacca, di 49 anni, senza fissa dimora. La donna mentre si trovava in compagnia di un suo connazionale, un polacco di 49 anni, entrambi in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta alla massiccia assunzione di alcol, nei pressi di largo di Torre Argentina, hanno avuto uno screzio, per futili motivi.

La donna con un raptus violento ha afferrato una bottiglia e l’ha frantumata in faccia all’uomo che è stramazzato a terra in una pozza di sangue. I militari sono intervenuti immediatamente con i sanitari del 118, allertati da alcune telefonate giunte ai numeri di pronto intervento.

La vittima è stata soccorsa e portata al pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito dove è stata medicata e ricoverata in osservazione per contusione cranica con ferite da taglio al cuoio capelluto e frattura della ossa nasali, con 25 giorni di prognosi. La donna è stata invece portata in caserma e trattenuta a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

 

È SUCCESSO OGGI...

Corviale, arrestato rapinatore della farmacia di via Portuense

I Carabinieri della Stazione Roma Bravetta, con la collaborazione dei militari della Stazione Roma Villa Bonelli, hanno identificato e sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria il rapinatore che nel pomeriggio di lunedì scorso aveva...

«Paga o pubblico il video a luci rosse»: ragazza finisce in manette a Roma

I Carabinieri della Stazione Roma Prenestina hanno arrestato una cittadina etiope, di 28 anni, che aveva tentato di estorcere 30mila euro ad un uomo con il quale aveva avuto rapporti sessuali e durante i...
Incendio in un pub, evacuato lo stabile

Rogo Castel Fusano, terzo incendiario arrestato dai carabinieri

Una terza persona è stata sorpresa ieri pomeriggio ad appiccare il fuoco nella pineta di Castel Fusano. I Carabinieri del Gruppo Forestale di Roma hanno arrestato per incendio boschivo un 36enne iracheno, regolare sul...

L’associazione degli ambulanti in allarme scrive a Papa Francesco

I rappresentanti della categoria degli ambulanti d'Italia hanno sottoscritto ed inviato una lettera  a  Papa Francesco, inoltrata anche al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e alla presidentessa della Unione delle comunità ebraiche italiane, Noemi Di Segni. Nella...

Roma, pusher massacrato con una mazza da baseball

Fratture multiple a gamba, braccio e parte del cranio. E’ l’esito della violenta aggressione avvenuta a Colle Salario la sera del 23 luglio scorso. Vittima, uno spacciatore della zona. Autore del gesto, un romano di 22 anni che...