Roma, largo Argentina: spacca una bottiglia in testa a un connazionale

0
49
 

La scorsa notte, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Centro hanno arrestato, per lesioni gravi, una cittadina polacca, di 49 anni, senza fissa dimora. La donna mentre si trovava in compagnia di un suo connazionale, un polacco di 49 anni, entrambi in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta alla massiccia assunzione di alcol, nei pressi di largo di Torre Argentina, hanno avuto uno screzio, per futili motivi.

La donna con un raptus violento ha afferrato una bottiglia e l’ha frantumata in faccia all’uomo che è stramazzato a terra in una pozza di sangue. I militari sono intervenuti immediatamente con i sanitari del 118, allertati da alcune telefonate giunte ai numeri di pronto intervento.

La vittima è stata soccorsa e portata al pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito dove è stata medicata e ricoverata in osservazione per contusione cranica con ferite da taglio al cuoio capelluto e frattura della ossa nasali, con 25 giorni di prognosi. La donna è stata invece portata in caserma e trattenuta a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

 

È SUCCESSO OGGI...

La corsa all'interno della gara nazionale ciclistica "La garibaldina" Roberto Pierimarchi

Vigili del fuoco in bici in memoria di Roberto Pierimarchi

Un memorial, il primo, in ricordo di Roberto Pierimarchi. Uno di quegli eroi silenziosi che, senza tanti clamori, mettono quotidianamente a repentaglio la propria vita per proteggere quella altrui. Roberto, capo squadra del distaccamento...
corda impiccato genazzano suicidio

Orrore a Genazzano: si impicca all’albero del suo giardino

Attimi di terrore negli occhi di alcuni passanti. Un uomo, ancora vivo, penzolava impiccato a un albero. Immediatamente hanno chiamato il 112 e, miracolosamente, l'aspirante suicida è stato salvato. Lo scioccante episodio è accaduto...

Ss Lazio, sestina che profuma di Europa – LE PAGELLE

Vittoria in goleada per la Lazio di Simone Inzaghi che stende per 6-2 il Palermo e riconquista il quarto posto in classifica, momentaneamente occupato dall'Atalanta dopo il successo di ieri. Una vittoria mai in discussione...
ladro di biciclette

Ottantenne muore in carcere: addio al ladro di biciclette

Era stato soprannominato il ladro di biciclette perché di due ruote, nel corso della sua vita, ne aveva rubate migliaia. Non per necessità. Né per indole da malfattore. Ma perché affetto da una forma...
roma san giovanni farmacia rapina tatuaggio

Rapina farmacia a San Giovanni: tradito da un tatuaggio

I carabinieri della stazione Roma San Giovanni hanno arrestato un romano cinquantenne ritenuto responsabile di aver commesso, lo scorso 8 marzo, una rapina a mano armata in una farmacia di via Corfinio, nel quartiere...