Metro B, stop di 40 minuti

0
31
 

Nuovi disagi, questa mattina, per i passeggeri capitolini a causa dell'interruzione, per 40 minuti, del servizio della metro B sulla tratta tra Castro Pretorio e Laurentina e per forti rallentamenti tra Castro Pretorio – Rebibbia/Conca d'Oro. Durante lo stop Atac ha messo a disposizione un bus sostitutivo.

Il blocco è avvenuto intorno alle 9. Il servizio è attualmente in via di normalizzazione ma con residui ritardi.

“Cambia il sindaco, ma i problemi per la città rimangono sempre gli stessi, e non sembra che con Ignazio Marino i quotidiani guasti tecnici della metro capitolina siano scomparsi – ha commentato il presidente del Codacons Carlo Rienzi – Anche oggi cittadini romani e turisti hanno dovuto subire enormi disagi, senza ottenere informazioni adeguate e con un servizio di navette sostitutive assolutamente inadatto alle esigenze dell’utenza”.

“Il Comune di Roma deve studiare forme di indennizzo diretto per i passeggeri, in modo da risarcire gli utenti in caso di interruzioni del servizio – ha concluso Rienzi – Così facendo, si introdurrebbe un valido deterrente in grado di garantire un miglioramento del servizio, e si rispetterebbero i diritti degli utenti”.