Roma, centro: quattro manolesta arrestati dai carabinieri in poche ore

0
44
 

Proseguono senza sosta i servizi antiborseggio dei carabinieri del gruppo di Roma a tutela dei turisti e dei cittadini della Capitale. Nelle ultime ore altri quattro borseggiatori sono stati arrestati e quattro sono state denunciate dai carabinieri della Compagnia Roma Centro che, anche in abiti civili, sorvegliano i principali luoghi turistici. I primi due ladri, entrambi cittadini romeni, rispettivamente di 37 e i 45 anni, sono stati “pizzicati” all’interno di un vagone della Metropolitana linea “A”, all’altezza della fermata “Repubblica”, dai carabinieri della Stazione Roma Vitorio Veneto, subito dopo aver sfilato il portafogli ad un turista svizzero.

L’altro episodio invece è accaduto in via Enrico De Nicola, in zona Termini, dove due stranieri, un cittadino romeno ed uno palestinese, rispettivamente di 29 e 37 anni, hanno borseggiato un turista, ma sono stati arrestati da quattro carabinieri liberi dal servizio e in abiti civili, effettivi in servizio presso il Nucleo Scalo Termini che li hanno notati all’opera e immediatamente bloccati.

Protagoniste dell’ultimo episodio sono state quatto giovani nomadi, rispettivamente di 14, 17 e 19, provenienti dall’insediamento di Castel Romano, denunciate a piede libero dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Centro che le hanno sorprese dopo aver sfilato il portafogli ad un turista americano, a bordo di un vagone della metropolitana Linea “A”, all’altezza della fermata”Termini”. La refurtiva è stata recuperata e restituita ai denuncianti mentre tutti i borseggiatori dovranno rispondere di furto aggravato.