Un vicino di casa impiccione mette in fuga i ladri

0
54
 

Quando un vicino di casa “impiccione” diventa un “salvatore della dimora”. Ieri in tarda serata, due cittadini georgiani e uno russo – di età compresa tra i 25 ed i 28 anni, tutti nullafacenti e già conosciuti alle forze dell’ordine – sono stati arrestati dai carabinieri di Roma con l’accusa di tentato furto in un’abitazione.

I tre malviventi erano riusciti a penetrare in un condominio di via dei Sommozzatori, in zona Cecchignola, dove stavano tentando di scassinare la serratura di un alloggio. Scoperti da un altro condomino, i “topi d’appartamento” se la sono data a gambe levate.

La tempestiva chiamata al 112 ha permesso ai militari di arrestare i ladri in fuga e di sequestrare alcuni arnesi da scasso. Ora saranno sottoposti al rito direttissimo.