Termini, controlli antidegrado dei carabinieri: 20 denunce

0
31
 

Proseguono i controlli antidegrado dei carabinieri nell’area di Termini. Nel corso di una mirata attività, i carabinieri della Compagnia Roma Centro e del Nucleo Scalo Termini hanno denunciato a piede libero 20 persone e sanzionato 5 venditori ambulanti abusivi.

Undici di essi, cittadini romeni di età compresa tra i 20 e i 38 anni, sono stati fermati nei pressi delle biglietterie automatiche ubicate all’interno dello scalo ferroviario mentre infastidivano i passeggeri in transito perlopiù turisti, ragazze ed anziani, intenti ad acquistare i titoli di viaggio. I carabinieri li hanno accompagnati in caserma, identificati e denunciati a piede libero con l’accusa di molestie alle persone. Inoltre, gli stessi carabinieri hanno denunciato a piede libero altre 9 persone risultate destinatarie del foglio di via obbligatorio dal Comune di Roma.

I controlli hanno interessato anche i venditori ambulanti: sia all’interno che all’esterno della stazione, sono stati identificati e sanzionati complessivamente 5 cittadini del Bangladesh che vendevano senza licenza. Ad essi, i Carabinieri hanno sequestrato 23 cappelli di paglia, 7 ombrelli, 9 borse e 90 palline in gomma.