Tragedia in mare, uomo annega ad Anzio

0
35
 

Due drammi a distanza di poche ore. Un uomo è stato trovato morto questa mattina a Roma, intorno alle 7.30, sul sagrato della chiesa a piazzale di Ponte Milvio. Una seconda vittima è deceduta ieri sera, annegata in mare ad Anzio.

Nel primo caso si tratta di un nordafricano di 40 anni, probabilmente un clochard. Aveva un ematoma sulla fronte, compatibile con una caduta. Sul corpo non c'era alcun altro segno, nulla che possa fare pensare a una aggressione. Il 40enne, alcolista, era malato cirrosi epatica e lo scorso 26 agosto era stato visitato e poi dimesso, nella stesse giornata, dal policlinico Gemelli. La polizia acquisirà la cartella clinica. E' stata anche disposta l'autopsia da parte del medico legale.

La persona vittima del mare mosso, invece, è un cittadino dello Sri Lanka di 65 anni. Aveva deciso di fare il bagno nonostante fosse issata la bandiera rossa. L'uomo è stato soccorso allo stabilimento ''Dar marinaro'' e subito trasportato in gravi condizioni in ospedale, ma i soccorsi si sono rivelati inutili.