Ignazio Marino: «Meno soldi per gli F35 e più attenzione alle scuole»

0
248
 

«Abbiamo bisogno di maggiori risorse per le scuole. E' una questione nazionale, ma se il Governo preferisce investire 15 miliardi per i caccia F35 e diminuisce negli ultimi 7 anni e mezzo di 7 miliardi i trasferimenti agli enti locali significa che avremo i bombardieri più belli del pianeta ma meno banchi e meno posti nei nostri pronto soccorso».

Così il sindaco di Roma, Ignazio Marino, nel corso di un''intervista a Radio Città Futura. «Abbiamo usato tutti i mezzi possibili per fare in modo che tutti bambini disabili di Roma possano iniziare regolarmente l''anno scolastico – ha aggiunto il primo cittadino della Capitale – Non ci saranno tagli, per i 3.500 bambini disabili abbiamo anche voluto la piena disponibilita'' degli assistenti educativo culturali che dipendono dal comune. Non vogliamo ulteriori tagli sul sociale e chi e'' rimasto indietro deve avere un aiuto prima degli altri».

È SUCCESSO OGGI...

San Vito Romano, spaccio e furti: 3 arresti

I Carabinieri della Stazione di San Vito Romano hanno svolto specifici servizi nel territorio di competenza per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e prevenire i furti in abitazione nel territorio di...

Ladri d’auto sorpresi dal proprietario mentre frugavano all’interno

La scorsa notte, in viale Manzoni, a seguito di una segnalazione giunta al NUE 112, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato due romani 18enni, con l’accusa di rapina in concorso ai danni...
As Roma-Real Champions League

As Roma, arriva il referto delle analisi per Manolas

Dopo l'infortunio che lo ha costretto a uscire dal campo nella sfida contro il Napoli di sabato, Kostantinos Manolas è stato oggi sottoposto a controlli clinico-strumentali che hanno messo in evidenza la presenza di...

Investe due centauri sulla Casilina, ma era senza patente da 11 anni

Francesco Scarsella, 32 anni, di Alatri, pluripregiudicato, era senza patente da undici anni. Il documento di guida gli era stato definitivamente revocato nel 2006 e ieri pomeriggio quindi non avrebbe dovuto essere al volante...

Cucchi, Ilaria: «8 anni fa l’arresto, si devono vergognare in tanti»

"Oggi, adesso. 8 anni fa arrestavano Stefano Cucchi". Lo scrive su facebook Ilaria Cucchi ricordando il fermo del fratello avvenuto nella notte tra il 15 e 16 ottobre 2009. "Dedico questi momenti a coloro che...