Vaticano, rivoluzione bus turistici

0
53
 

L'ipotesi di revisione del piano parcheggi dei bus turistici è stato al centro della riunione che si è svolta questa mattina tra Roma mobilità, l'assessore alla mobilità Guido Improta, la presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, l''assessore municipale alla Mobilità Anna Vincenzoni. E' quanto si legge in una nota del Municipio I. «Un incontro soddisfacente- ha commentato Sabrina Alfonsi- che ha riguardato l''area del Vaticano e dintorni, dove verranno messi a sistema i parcheggi e le infrastrutture presenti nella zona. Sarà inserita la prenotazione obbligatoria per l'arrivo e sarà introdotto un numero chiuso di parcheggi per i pullman. Il piano definitivo è ancora allo studio ma gia'' dalla prossima settimana, per far fronte all'emergenza, il numero dei pullman sarà contingentato. Il Municipio già dal prossimo mercoledì, giorno di udienza del Papa, mettera'' in atto controlli affinche'' vengano rispettate queste regole».

Ma la Cna chiede un maggiore coinvolgimento. «Ci piacerebbe in futuro essere informati e partecipare per poter collaborare a trovare soluzioni condivise, facendo presenti le nostre esigenze. Si potrà così evitare che il Campidoglio sia costretto a fare marcia indietro su decisioni assunte senza il coinvolgimento delle categorie. E chiudere l'alta stagione senza cambiamenti che non sarebbero compresi dai clienti stranieri. Gia'' lunedi'' chiederemo un incontro al presidente del I municipio». Così in una nota Paolo Delfini, presidente Trasporto Persone della Cna di Roma.