Non si ferma all’alt dei carabinieri, era ubriaco alla guida

0
40
 

I carabinieri del nucleo radiomobile di Roma hanno denunciato ieri sera un romano, incensurato, libero professionista, di 46 anni, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, falsità materiale e guida in stato di ebbrezza. I militari nel corso di alcuni controlli alla circolazione stradale hanno intimato l’alt all’uomo mentre, conduceva la propria autovettura in modo pericoloso a causa dell’alcol.

Dopo un lungo inseguito è stato bloccato sulla via Ardeatina all’altezza del GRA. Nell’effettuare il test  dell’etilometro i militari sono stati aggrediti con calci e pugni dall’uomo che è stato però bloccato.

Dal test è risultato positivo con un tasso pari al 2,3, ben oltre il limite consentito, inoltre gli accertamenti effettuati sui documenti di guida del mezzo hanno scoperto che i documenti assicurativi erano contraffatti. Portato in caserma per l’uomo, oltre alla denuncia per i vari reati, è scattato l’immediato ritiro della patente di guida il sequestro amministrativo del mezzo ed il sequestro della documentazione falsificata.